Calciomercato Napoli, Reguilon obiettivo concreto: sfida a due top club

Il Napoli è interessato a Sergio Reguilón, terzino spagnolo del Real Madrid in prestito al Siviglia. Ma, secondo AS, dovrà battere la concorrenza di Chelsea e Arsenal

Si fa più complicata per il Napoli la strada che porta a Sergio Reguilón, terzino sinistro del Real Madrid in prestito quest’anno al Siviglia. In campo nel recente ottavo di finale di Europa League contro la Roma, il 23enne piace ancje al Chelsea e all’Arsenal, secondo quanto riporta il quotidiano spagnolo AS. Una concorrenza non semplice per il Napoli. Inoltre, Giuntoli non sarebbe del tutto disposto a investire i 25 milioni di euro richiesti dal Real Madrid. Come ha spiegato a una radio spagnola, secondo quanto riportano le agenzie di stampa italiane, preferirebbe trattare per un prestito.

AS non ha escluso che il Siviglia possa avere un’opzione per tenere Reguilón per un’altra stagione, se il Real dovesse decidere di estendere il prestito.

Leggi anche – Calciomercato Napoli, assalto a Vlasic: le cifre per il talento della CSKA

Calciomercato Napoli, la concorrenza per Reguilón

Calciomercato Napoli, sfida a Chelsea e Arsenal per Reguilón
Calciomercato Napoli, sfida a Chelsea e Arsenal per Reguilón

Chelsea e Arsenal, però, sarebbero in vantaggio per un acquisto a titolo definitivo, con i Blues in pole nel derby di mercato del nord di Londra, in quanto l’anno prossimo giocherà la Champions League.

Il Real Madrid potrebbe anche includere un’opzione per la “recompra”, per poterlo riportare alla Casa Blanca in futuro, considerato anche che Marcelo sta per iniziare il suo ultimo anno di contratto con il club. Dunque, non sarebbe sorprendente se le merengues decidessero di mantenere una forma di controllo sul futuro di un giocatore che potrebbe rappresentare l’erede di Marcelo, con l’obiettivo allo stesso tempo di incassare 25 milioni che non fanno mai male, soprattutto dopo una stagione segnata dalla pandemia.

Leggi anche – Calciomercato Napoli, il Manchester City insiste per Koulibaly: la richiesta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *