Europa League, quarti di finale: poker Shaktar. Ocampos trascina il Siviglia

Si concludono i quarti di finale di Europa League con le sfide tra Shakhtar Donetsk-Siviglia e Wolverhampton-Basilea. Gli andalusi affronteranno in semifinale il Manchester United di Solskjaer, mentre lo Shakhtar se la vedrà con l’Inter di Antonio Conte.

Si chiudono i quarti di finale di Europa League con le ultime due partite in programma, quelle tra Shaktar- Basilea e Wolves-Siviglia. L’Inter di Conte affronterà lo Shakhtar Donetsk di Castro che ha battuto 4-1 il Basilea, decidono la gara Moraes e Taison nel primo tempo. In gol al 2′ e al 22′ del primo tempo, Alan Patrick chiude la gara al quarto d’ora finale su rigore per il 3-0. Il poker definitivo, invece, lo segna Dodo al minuto 88. Match mai in discussione, uomini di Koller frastornati da un passivo pesante per risultato e posta in palio. Realizzano almeno il gol della bandiera al 92′ con Wolfswinkel.

Leggi anche – Calciomercato Juventus, Vidal pensa al ritorno: decisivo il “fattore Pirlo”

Europa League, Ocampos decisivo con il Siviglia. Poker dello Shakhtar contro il Basilea

Europa League, risultati dei quarti di finale (Getty Images)
Europa League, risultati dei quarti di finale (Getty Images)

Tutt’altra situazione, invece, alla Schauinsland-Reisen-Arena di Duisburg tra Wolves e Siviglia. Gli spagnoli sembrerebbero fare la partita, in particolare modo con le fiammate di El-Nesyri molto ispirato. Gli inglesi, però, tengono botta e ancorano il risultato sullo 0-0 sino al minuto 88′ quando la gara la risolve una spizzata vincente da parte di Ocampos che di testa trafigge Rui Patricio. Avanti il Siviglia, dunque. Proprio quando sembrava che il confronto stesse prendendo la piega dei supplementari. Beffa nel finale per gli uomini di Nuno Espirito Santo. Gli andalusi sfideranno in semifinale il Manchester United di Solskjaer.

Leggi anche – Lacazette alla Juventus, dall’Inghilterra: scambio con l’Arsenal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *