Calciomercato Juventus, Paredes il prescelto da Pirlo: il Psg può cederlo

Ritorno di fiamma in casa Juventus per Leandro Paredes, attualmente in forza al Paris Saint Germain, ma che ben conosce anche il nostro campionato grazie alla sua esperienza nelle file di Empoli e Roma. I campioni di Francia potrebbero decidere di farlo partire.

In casa Juventus è iniziata una nuova era con la presenza di Andrea Pirlo in panchina, elettrizzato da questa nuova esperienza e della fiducia che la società sta mostrando nei suoi confronti. Come anticipato in conferenza stampa, lui è in costante contatto con la società per individuare quali possano essere i possibili innesti che possano rafforzare la rosa. Particolare importanza avrà, come è facile immaginare il centrocampo ed è proprio in questo ruolo che lui avrebbe individuato un giocatore che gli piace in modo particolare e che già in passato era stato accostato ai bianconeri: Leandro Paredes.

L’argentino, classe 1994, potrebbe essere adatto per la sua versatilità, anche se per una sua eventuale cessione i francesi ancora non si sono sbilanciati. La formazione campione di Francia non ha infatti ancora stabilito se puntare ancora su Tuchel; da questa mossa potrebbero dipendere anche i destini dell’ex romanista.

Leandro Paredes, centrocampista del Psg (Foto: Getty Images)

Potrebbe interessarti – Juventus, Locatelli prima scelta a centrocampo: pronta offerta al Sassuolo

Paredes alla Juventus: l’affare torna a essere possibile

La duttilità è da sempre una delle caratteristiche distintive di Paredes, che può essere particolarmente utile anche in fase offensiva. Il Paris Saint Germain ha però creduto da subito in lui, arrivando a sborsare ben 50 milioni di euro pur di assicurarsi il suo cartellino dallo Zenit San Pietroburgo. Difficile quindi che possa accontentarsi di una cifra molto inferiore.

Proprio il neo tecnico dei pluricampioni d’Italia, secondo quanto riferito da Sky Sport, sarebbe il principale sostenitore di questo acquisto. Difficilmente però la “Vecchia Signora” sarà disposta a svenarsi: tutto dipenderà quindi dalla richiesta economica che potrebbe essere fatta dai transalpini.

Leggi anche – Juventus, Dzeko primo obiettivo per l’attacco: in settimana possibile svolta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *