Calciomercato Milan, Rebic a titolo definitivo: c’è l’accordo

Il Milan sta provando ad acquistare definitivamente il cartellino di Ante Rebic, in prestito biennale dall’Eintracht Francoforte: c’è già l’accordo economico sul contratto.

Il mercato del Milan non è focalizzato soltanto sul rinnovo di Zlatan Ibrahimovic. In parallelo i dirigenti rossoneri stanno portando avanti altre operazioni, come quella riguardante Ante Rebic. Come scrive “Tuttosport”, l’intenzione è acquistare l’intero cartellino dell’attaccante croato, arrivato in prestito biennale dall’Eintracht Francoforte che in cambio ha ricevuto Andrè Silva con la stessa formula. Entrambi i club sono soddisfatti della prima stagione dei loro attaccanti e vorrebbero trattenerli più a lungo. Una soluzione che dovrà per forze di cose arrivare attraverso una nuova trattativa, attesa nelle prossime settimane.

Ti potrebbe anche interessare – Calciomercato Milan, Brahim Diaz nuovo obiettivo: il piano dei rossoneri

Milan, incontro positivo per Rebic: ora si tratta con l’Eintracht Francoforte

Rebic Milan
Ante Rebic (Getty Images)

Nel frattempo il Milan ha già iniziato a incontrare più volte l’agente di Rebic, Fali Ramadani, per trovare un accordo economico sull’eventuale prossimo contratto. L’ultimo summit, forse quello decisivo, è andato in scena nella giornata di ieri e dalle prime indiscrezioni sarebbe andato molto bene. Ci sarebbe l’intesa di massima, adesso bisognerà andare a negoziare con i tedeschi. La missione sarà affidata allo stesso Ramadani che volerà in Germania per sondare il terreno e assicurarsi la permanenza in rossonero.

Sul tavolo ci sarebbero due opzioni possibili: l’acquisto definitivo a partire dalla prossima stagione o un accordo preliminare che scatterebbe dopo la fine del prestito. Entrambe le strade sono percorribili e non cambierebbero il piano dei rossoneri, che vogliono a tutti i costi trattenere il loro attaccante. Nelle scorse settimane l’operazione appariva in salita per il coinvolgimento anche dalla Fiorentina, che avrebbe diritto al 50% della cifra incassata dall’Eintracht Francoforte. Un ostacolo che alla fine non dovrebbe rappresentare un grande problema, considerando la volontà dei club e dei giocatori di chiudere questo affare.

Leggi anche – Bonaventura, dove finirà dopo l’addio al Milan? Due club su di lui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *