Tonali, duello Milan-Inter: la mossa dei nerazzurri che favorisce i rivali

L’Inter non sembra essere più interessata a Sandro Tonali, giovane centrocampista del Brescia. Questo potrebbe favorire il passaggio del giocatore al Milan, club di cui è sempre stato tifoso.

Sandro Tonali, gioiellino del Brescia, potrebbe conoscere a breve la sua nuova destinazione. Il centrocampista sembrava essere fino a qualche settimana fa a un passo dall’Inter, che si era mossa con largo anticipo con le Rondinelle, intenzionata sd avere un elemento giovane e di sicuro prospetto in mezzo al campo. A sorpresa, però, negli ultimi giorni la situazione sembra essersi completamente ribaltata con il Milan che si è inserito in maniera incisiva al punto tale da essere vicinissimo a chiudere per il giocatore, che piace particolarmente a Paolo Maldini.

L’affare potrebbe essere in dirittura di arrivo già a inizio settimana, facilitato anche da una presa di posizione da parte della società interista. La decisione di confermare Antonio Conte in panchina, maturata nel vertice della scorsa settimana, sembra avere mutato lo scenario: dopo il secondo posto in campionato e la finale di Europa League persa il tecnico vuole elementi “pronti” e di sicuro affidamento, in grado di garantirgli di vincere subito. Altri due secondi posti sarebbero ritenuti quasi come un fallimento.

tonali inter
Sandro Tonali (GettyImages)

Potrebbe interessarti – Calciomercato Milan, obiettivo Aurier: un indizio riapre la trattativa

L’Inter si tira indietro su Tonali

Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb, l’Inter non sembra disposta a dare l’affondo decisivo in una trattativa che molti davano ormai per fatta fino a qualche settimana fa. Decisiva in questa scelta non sarebbe però solo la presa di posizione di Conte, ma anche la necessità dei nerazzurri di fare cassa con alcuni centrocampisti considerati in esubero. Solo a quel punto si potrebbe pensare a un acquisto nello stesso reparto.

La scelta potrebbe favorire indirettamente i “cugini” del Milan. Tonali piace in modo particolare a Paolo Maldini, che si è mosso in prima persona per il suo acquisto trovando anche il favore del presidente Cellino, che ha apprezzato il comportamento rispettoso dell’ex capitano. Il centrocampista non ha mai nascosto la sua fede milanista, sarebbe quindi ben felice di diventare rossonero.

Leggi anche – Tonali, Milan in pole position con l’Inter: l’apertura di Cellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *