Calciomercato Juventus, Dzeko in stand by: contatti con Suarez. Le novità

La Juventus pensa ad Edin Dzeko, ma la trattativa con il bosniaco è entrata in una fase di stallo, permettendo ai bianconeri di avviare contatti più serrati per Luis Suarez 

Mancano meno di 20 giorni all’inizio del campionato e la Juventus è ancora alla ricerca di un attaccante. Un nome resta il più caldo in assoluto ed è quello di Edin Dzeko. Il centravanti della Roma ha scalzato Milik nelle preferenze e i bianconeri hanno già trovato un accordo, sia con i giallorossi, che con lo stesso giocatore. La punta piace moltissimo ad Andrea Pirlo, che lo ritiene il compagno perfetto per Cristiano Ronaldo, anche lui contento dalla scelta, ma la trattativa è entrata in una fase di stallo.

Le motivazioni per questo improvviso stand by sono da collegare al mancato accordo tra Napoli e Roma per il passaggio di Milik nella capitale. Il polacco, infatti, è diventato la prima scelta del club di Friedkin per questa campagna acquisti. Bisogna risolvere, però, ancora alcuni cavilli inerenti all’offerta capitolina e, soprattutto, legati alla volontà dell’ex Ajax che già sperava di vestire la maglia bianconera.

Potrebbe interessarti anche: Calciomercato Juventus, accordo con Dzeko. Suarez l’alternativa

Juventus, non solo Dzeko: trattativa in corso per Suarez

Juventus, contatti in corso per Suarez (Getty Images)
Juventus, contatti in corso per Suarez (Getty Images)

La Vecchia Signora non può aspettare per sempre e ha già avviato una trattativa parallela per correre ai ripari. L’obiettivo è Luis Suarez, in uscita dal Barcellona. L’attaccante uruguaiano non è gradito dal neo allenatore Koeman, che gli ha fatto subito comprendere le intenzioni di lasciarlo in panchina nel caso in cui non trovasse una nuova destinazione. Messaggio ricevuto immediatamente, con il centravanti che ha già parlato con i propri agenti per accordarsi sulla buonuscita.

La Juventus risulterebbe una destinazione gradita per l’ex Liverpool e il suo arrivo in Italia sarebbe favorito dal Decreto Crescita, che permetterebbe ai bianconeri di versare una cifra scontata per il suo stipendio. Anche il costo del cartellino non risulterebbe esorbitante se Suarez si accordasse con il Barça per la cessione, venendo a costare ancora meno dei 10 milioni utili per strappare Dzeko alla Roma. Un singolo tassello spostato può risolvere un puzzle di attaccanti e la sensazione è che i prossimi giorni diventeranno decisivi.

Leggi anche -> Calciomercato, Milik, duello Roma-Juventus. La posizione di De Laurentiis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *