Messi, chiamata con Guardiola: dietrofront del Manchester City

Lionel Messi avrebbe parlato telefonicamente con Pep Guardiola e intanto il Manchester City starebbe valutando di non proseguire la trattativa per acquistare l’argentino 

Il caso Messi continua e si arricchisce di ulteriori novità. Il fuoriclasse argentino ha deciso di lasciare il Barcellona dopo 20 anni e il suo addio ha scatenato tifosi e appassionati blaugrana. C’è chi vorrebbe trattenerlo a tutti i cosi e chi sogna di vederlo giocare altrove per la propria squadra. Quest’ultimo è soprattutto il caso del Manchester City, il club più accreditato per riuscire a strappare la “Pulce” agli azulgrana.

La società inglese è una potenza economica affermata e potrebbe garantire al 6 volte Pallone d’Oro uno stipendio pazzesco. Non è tutto, dalla loro i Citizens hanno anche la fortuna di giocare nella Premier League, probabilmente il campionato più apprezzato al mondo. Disputare la Champions, inoltre, garantirebbe ulteriori certezze, ma dall’ambiente britannico trapelano novità che allarmerebbero i sostenitori del Manchester.

Potrebbe interessarti anche: Messi al Manchester City, possibile contratto da fantascienza: tutte le cifre

Messi, il ripensamento del Manchester City e la chiamata con Guardiola

Messi, telefonata a Guardiola: i dettagli (Getty Images)
Messi, telefonata a Guardiola: i dettagli (Getty Images)

Secondo quanto riferito questa mattina dal Mundo Deportivo, alcune fonti in Inghilterra avrebbero fatto intuire che l’affare non è affatto chiuso come è stato riportato ieri. Nessun contratto milionario e niente presentazione programmata, anzi, il City avrebbe avuto un ripensamento. La trattativa per portare Messi nel Regno Unito sarebbe troppo onerosa e poco conveniente alle casse del club. Rischiare nuovamente con il Fair Play Finanziario getterebbe nell’ombra la società, che è andata vicino all’esclusione per due stagioni dalla Champions League, salvo poi essere “salvata” dal TAS di Losanna.

Ad avvalorare la tesi di un dietrofront, ci sarebbe un ulteriore dettaglio: nella sua visita a Barcellona, conclusasi pochi giorni fa, Pep Guardiola avrebbe avuto modo di telefonare a Messi. I due non si sarebbero riusciti ad incontrare, ma il dialogo a distanza avrebbe assunto comunque un’importanza notevole per la trattativa. L’allenatore del Manchester City, fortemente legato all’attaccante argentino per il suo passato nel Barça, avrebbe consigliato a Leo di non lasciare la squadra. Una mossa apparentemente controproducente, ma probabilmente dettata dalla consapevolezza dell’impossibilità di chiudere un affare simile a causa delle cifre monstre. Al momento solo voci e indiscrezioni, nessuna conferma assoluta. Solamente il tempo ci darà risposte ufficiali e ci rivelerà il destino di Messi.

Leggi anche -> Barcellona, Messi non si presenta al primo allenamento: le conseguenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *