Juventus, si lavora alla riapertura dello stadio: la richiesta della Regione

La Regione Piemonte ha inviato la richiesta per consentire il ritorno dei tifosi all’Allianz Stadium in occasione della prima giornata di campionato, che vedrà la Juventus impegnata in casa contro la Sampdoria.

Ormai da qualche mese il calcio è ripartito un po’ ovunque, ma ha potuto farlo senza la presenza del pubblico sugli spalti. Una scelta che si è rivelata indispensabile come forma preventiva per evitare che potessero esserci nuovi focolai da Coronavirus, ma che ha causato forte dispiacere non solo nei tifosi, ma anche nei calciatori, che si sono inevitabilmente sentiti più “soli”. La soluzione potrebbe però presto cambiare, anche se solo in modo graduale e contingentato.

Uno dei primi club a beneficiarne, se dovesse arrivare il via libera, potrebbe essere la Juventus. L’avvio di campionato dei campioni d’Italia, secondo quanto stabilito dal calendario che è stato sorteggiato in giornata, si preannuncia particolarmente impegnativo e vedrà i bianconeri impegnati in casa contro la Sampdoria. Ancora non è certo però che la gara possa essere disputata a porte chiuse.

Juventus-Lione, dove vederla (Getty Images)
Gicatori della Juventus (Getty Images)

Potrebbe interessarti – Liga, Mallorca-Barcellona: l’ivasione di campo a porte chiuse

Juventus, all’Allianz Stadium tornerà il pubblico? Il tentativo

A muoversi in prima linea per consentire il ritorno dei tifosi all’Allianz Stadium è la Regione Piemonte. Per far sì che questo possa avvenire è stato predisposto il piano di sicurezza necessario per far tornare i tifosi, che è stato poi trasmesso a Roma. Ora si attende il via libera da parte del Cts, passo necessario nella procedura.

L’auspicio è che questo possa ottenere già dalla prima giornata di campionato. “Vogliamo fare il possibile affinché si possa tornare alla nomalità – ha detto Alberto Cirio a margine dell’inaugurazione del nuovo laboratorio per i test Covid –. Questo può avvenire anche rispettando tutte le norme di prevenzione che restano ancora fondamentale. Vorremmo ottenere l’ok già per la prima giornata di campionato” (prevista nel weeeknd del 19-20 settembre, ndr).

Leggi anche – Sky Sport introduce l’audio dei tifosi: la “risposta” alle porte chiuse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *