Nations League, la Spagna beffa la Germania. Vincono Russia e Ucraina

Nations League. Prima giornata della seconda edizione organizzata dalla UEFA. La Germania di Joachim Low  si fa raggiungere, al 94′, con un gol di testa di Gayà. I tedeschi avevano trovato il vantaggio con il neo attaccante del Chelsea, Timo Werner. Vincono anche la Russia e l’Ucraina.

Partita avvincente quella che si è vista stasera al ‘Mercedes Benz Arena‘ di Berlino. Germania e Spagna si dividono la posta in palio: il risultato finale è di 1-1. I ragazzi di Low al 51′ della ripresa passano in vantaggio con il nuovo attaccante dei ‘blues’ Timo Werner. Ma negli ultimi secondi del match arriva la beffa per i tedeschi: Rodrigo Moreno di testa serve il suo compagno Gayà che con un tiro di sinistro da posizione molto ravvicinata batta l’incolpevole Trapp.

Ora la Germania avrà modo di riscattarsi domenica 6 settembre contro la Svizzera. La Spagna, invece, giocherà contro l’Ucraina di Andryi Shevchenko che ha battuto proprio gli elvetici per due reti ad uno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Italia-Bosnia, Mancini: “Vogliamo la Nations League, triste senza pubblico”

Nations League, vince la Russia. Pari Irlanda

(Getty Images)
(Getty Images)

Nel ‘Girone B’ pari tra Bulgaria ed Irlanda: a Kraev risponde Duffy a pochi minuti dal termine. Vince il Galles in Finlandia con la rete di Moore. La Russia si sbarazza della Serbia per 3-1 (doppietta di Dzyuba e gol di Karavev, rete della bandiera di Mitrovic). L’Ungheria conquista tre punti in Turchia con il gol dell’ex obiettivo rossonero Szoboszlai.

Nel ‘Gruppo C’ Moldavia-Kosovo finisce 1-1 (Nicolaescu e Kololli). Slovenia e Grecia non si fanno male, finisce 0-0. Nel ‘Gruppo D’ reti bianche anche in Lettonia-Andorra. Le Isole Far Oer battono per 3-2 Malta.

LEGGI ANCHE >>> Italia Under 21, salta l’allenamento pomeridiano: sospetto caso Covid

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *