Real Madrid, Bale scaricato: spunta anche l’ipotesi clamorosa

Il Real Madrid sta facendo fatica a trovare una nuova sistemazione a Gareth Bale e si potrebbe addirittura trattare una risoluzione di contratto.

Gareth Bale non riesce a liberarsi dal Real Madrid. La situazione è paradossale: uno dei migliori giocatori d’Europa, almeno lo era fino a un anno e mezzo fa, ha poco mercato, almeno alle attuali condizioni. Come riporta il popolare quotidiano di Madrid, “AS”, al momento ci sono poche squadre disposte a fare questo tipo di investimento molto oneroso a livello di cartellino e ingaggio, sono sopratutto in Premier League.

I Blancos hanno scaricato pubblicamente il classe ’89 gallese, ora in campo in Nations League con il Galles ma non vogliono regalarlo a nessuno e pretendono una certa cifra. Di sicuro se sarà ceduto partirà a un prezzo di saldo rispetto alla valutazione di qualche anno fa quando arrivò in Spagna per 100 milioni di euro, non c’è altra strada considerando il calo delle ultime stagioni.

Ti potrebbe anche interessare – Calciomercato Milan, idea Jovic: avviati contatti col Real Madrid

Bale non trova squadra: c’è l’ipotesi rescissione col Real Madrid

Bale Real Madrid
Bale Galles (Getty Images)

Il secondo nodo è lo stipendio di Bale che ha ancora due anni di contratto con il Real Madrid a 15 milioni di euro netti a stagione. Un costosissimo esubero che sta diventando sempre più un problema tale da ipotizzare uno scenario clamoroso. Come riporta “AS”, la società spera ancora di monetizzare dalla sua eventuale cessione in questo mercato ma, se le cose non dovessero andare bene, potrebbe addirittura pensare alla risoluzione del contratto. Una strada che sarebbe molto simile a quella intrapresa dal Barcellona per molti giocatori, anche di altissimo livello, come Suarez e Vidal rispettivamente vicini a Juventus e Inter.

In questo modo le Merengues risparmierebbero solo sul suo stipendio, ci sarebbero ancora da pagare 60 milioni lordi. E’ ancora tutto da vedere perché le parti dovrebbero comunque trovare un accordo, forse anche su una ricca buonuscita. La soluzione estrema è una pista percorribile soltanto se non ci sarà la possibilità di concludere un trasferimento che soddisfi club e giocatore. Così Bale non sarebbe più un peso ma lasciarlo libero a costo zero è una mezza sconfitta per Florentino Perez.

Leggi anche – Gareth Bale, l’accusa al Real Madrid: “Non mi fanno andare via”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *