Diego Simeone positivo al Covid, le condizioni dell’allenatore

Diego Simeone è risultato positivo al COVID-19. L’allenatore dovrà passare un periodo lontano da impegni lavorativi e quindi dai campi d’allenamento: l’Atletico Madrid dovrà fare a meno del suo allenatore per ragioni preventive.

L’Atletico Madrid è tornato al lavoro questo sabato pomeriggio, ma gli allenamenti dei Colchoneros sono stati scanditi da una notizia poco rassicurante: un membro del gruppo squadra sarebbe risultato positivo al COVID-19, positività che avrebbe coinvolto anche il tecnico degli spagnoli Diego Pablo Simeone. L’argentino lo scorso giovedì era risultato negativo al Coronavirus stando a una prima tranche di test: alcuni dubbi sui riscontri, come riporta Marca, hanno costretto il mister argentino a ripetere il test e l’esito, la seconda volta, è stato positivo.

Leggi anche – Coronavirus, PSG in emergenza: Tuchel è senza problemi 

Atletico Madrid, Simeone positivo al Covid-19: scatta l’isolamento per il mister

Coronavirus, Simeone positivo (Getty Images)
Coronavirus, Simeone positivo (Getty Images)

L’argentino, adesso, dovrà procedere alle consuete settimane di isolamento. Una volta terminata la quarantena, potrà tornare operativo. La squadra, quindi, dovrà essere guidata a distanza dal proprio vice sotto sue indicazioni. Comunque la notizia ha scosso non poco l’ambiente attorno al team spagnolo, si attendono nuovi aggiornamenti e ulteriori riscontri nei prossimi giorni.

Leggi anche – Serie A, Lotito rassicura sullo stato di salute: l’esito del tampone 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *