Calciomercato Juventus, ipotesi Kean: la scelta dell’attaccante

La Juventus resta sulle tracce di Moise Kean, che avrebbe fatto recapitare la sua risposta ufficiale ai bianconeri in merito al loro interessamento 

Se da un lato la dirigenza della Juventus è intenta a chiudere l’affare Edin Dzeko, in attesa che Arkadiusz Milik dia il proprio consenso per il trasferimento alla Roma, dall’altra parte i bianconeri non hanno abbandonato la pista che porta a Moise Kean. Il giovane attaccante ricoprirebbe il ruolo di vice, proprio del bosniaco proveniente dai giallorossi, e rappresenterebbe un jolly importante a disposizione di Andrea Pirlo.

Il 4 agosto del 2019, la Juve ha deciso di lasciar partire il centravanti, a titolo definitivo, verso l’Everton. Operazione da 27,5 milioni di euro, che però non ha portato i frutti sperati al club inglese. Nella scorsa stagione, il ventenne ha disputato una sola partita per tutti i 90 minuti, accumulando poi un minutaggio scadente, accompagnato da soli 2 gol e altrettanti assist. Neanche l’arrivo di Carlo Ancelotti in panchina lo ha favorito, anche se, dopo aver giocato un solo minuto nella prima giornata di Premier League, ieri è riuscito ad andare a segno nel 3-0 in EFL Cup contro il Salford. Un bottino misero, che aprirebbe le porte al ritorno in Italia.

Potrebbe interessarti anche: Calciomercato Juventus, Kean si avvicina: l’indizio sui social

Kean alla Juventus, la volontà dell’attaccante e i dettagli dell’affare

Juventus su Kean, la volontà del centravanti (Getty Images)
Juventus su Kean, la volontà del centravanti (Getty Images)

Stando a quanto riportato dal giornalista esperto di mercato, Fabrizio Romano, Kean avrebbe accettato l’offerta della Juve. Un’apertura totale al rientro in bianconero, dopo un periodo poco felice in Inghilterra. L’ipotesi Juventus è graditissima dall’attaccante, che avrebbe rifiutato anche delle proposte dalla Bundesliga.

Anche l’Everton deve sfoltire la rosa dopo i  numerosi acquisti, ma non mancano gli ostacoli all’interno della trattativa. Il principale è legato alla formula del trasferimento, con i bianconeri intenzionati a lavorare per riuscire a limare alcuni dettagli. Difficilmente il club di Premier lo farà partire in prestito, così come, vorrà evitare una minusvalenza dopo la spesa compiuta appena un anno fa. Le parti proseguono nei contatti, con la speranza di raggiungere un accordo in breve tempo.

Leggi anche -> Calciomercato Juventus, Dzeko o Suarez: giornata decisiva. I dettagli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *