Messi, la moglie Antonella saluta la famiglia Suarez: il commovente arrivederci “social”

Luis Suarez ha ringraziato Messi per le sue parole dopo l’addio al Barcellona. Commovente anche il messaggio della moglie della Pulga, Antonella, per Sofia, la compagna del Pistolero e sua grande amica

Luis Suarez ha ringraziato Leo Messi, che ha avuto parole di elogio per lui e al veleno per la dirigenza del Barcellona. “Grazie per come sei, per tutto quello che sei stato dal primo giorno con me e la mia famiglia” ha scritto su Instagram il Pistolero, nuovo rinforzo in attacco del Barcellona.

Sarò sempre grato al Messi uomo, simpatico e sentimentale, perché tutti conoscono il campione. Non dimenticare quello che ti ho detto: ‘Continua a divertirti e a dimostrare di essere un campione’. Non permettere agli altri di macchiare il fatto che sei un gigante per il club e per il mondo del calcio. Ti voglio bene, amico, mi mancherai tantissimo”.

Anche la moglie di Messi, Antonella, ha postato un messaggio commovente. Negli anni a Barcellona è diventata infatti grande amica di Sofia, la fidanzata di Suarez, che il nuovo tecnico Koeman ha dichiarato subito fuori dal suo nuovo progetto.

Leggi anche – Caso Suarez, il legale della Juventus attacca: “Verità alterata”

Messi, la moglie scrive alla compagna di Suarez: “Grazie delle risate”

Bolu, amica mia, grazie per tutti questi anni passati insieme” ha scritto. “Grazie per tutte le risate, i mate, le chiacchierate senza fine. Per noi, siete stati un po’ come una famiglia. Non riesco ad esprimerti quanto mi mancherete. Grazie di tutto! Spero che la vita ci conceda altri momenti da vivere insieme, sono sicura che prima o poi ci incontreremo di nuovo. Auguro il  meglio a te e alla tua famiglia”.

Immediata è arrivata la risposta di Sofia. “Quando pensavo di non avere più lacrime da versare, scopro questo” ha scritto. “Grazie di cuore per tutto quello che hai detto, e per tutto quello che ancora ci resta da vivere. Ti voglio bene”.

Leggi anche – Messi saluto a Suarez e veleno Barcellona: “Meritavi un addio degno. Mancherai”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *