Iago Falque al Benevento, è ufficiale: le cifre, che colpo per i sanniti

Iago Falque è un nuovo giocatore del Benevento. L’annuncio è arrivato questa mattina attraverso una nota ufficiale del club campano e del Torino 

Dopo qualche giorno di trattativa, il Benevento ha messo a segno l’ennesimo colpo di una campagna acquisti degna di nota. Iago Falque, infatti, ha ufficialmente firmato con la società campana e già dalla prossima giornata di campionato potrà aiutare i propri compagni di squadra nella lotta alla salvezza. In seguito al 3-2 ottenuto in rimonta in casa della Sampdoria, l’entusiasmo per gli uomini di Filippo Inzaghi è cresciuto ulteriormente e l’approdo di un calciatore del calibro di Iago Falque non può che giovare ulteriormente all’ambiente.

Le “Streghe“, domani, 30 settembre, dovranno vedersela contro l’Inter, nel recupero della prima giornata di campionato, una gara complicatissima, nella quale servirà proprio un giocatore esperto come l’ex Torino. Proprio i granata hanno comunicato la conclusione dell’operazione all’interno di una nota ufficiale pubblicata sul proprio sito.

Potrebbe interessarti anche: Calciomercato, Iago Falque al Benevento: i dettagli della trattativa

Iago Falque al Benevento: tutti i dettagli

Iago Falque al Benevento, le modalità dell'affare (Getty Images)
Iago Falque al Benevento, le modalità dell’affare (Getty Images)

“Il Torino comunica di aver ceduto a titolo temporaneo il diritto alle prestazioni sportive di Iago Falque, questo quanto emerso nel comunicato dei granata. Prestito secco, senza alcuna cifra versata da parte del Benevento, fino al 30 giugno del 2021. Il trentenne spagnolo è arrivato in Italia nell’estate del 2014 per appena 2 milioni di euro, con il Genoa che lo acquistò dal Tottenham. Dopo appena un anno, la Roma lo prelevò in prestito per 1 milione fino a gennaio, quando poi decise di pagarne 7 per acquisirne il totale controllo del cartellino.

Nella capitale non riuscì a brillare e in estate fu ceduto nuovamente a titolo temporaneo al Torino, che dopo sei mesi investì 6 milioni di euro per acquistarlo definitivamente. In 3 anni con i granata ha totalizzato 102 presenze, realizzando 38 gol e 23 assist, vivendo la sua miglior esperienza in carriera. A gennaio 2020 il ritorno in prestito al Genoa per 6 mesi, poi la cessione, sempre a titolo temporaneo proprio al Benevento, che potrà così contare su un calciatore esperto, autore di 47 reti in Serie A, fondamentale per ottenere la tanto sperata salvezza.

Leggi anche -> Benevento, Caldirola goleador cresciuto tra Nesta e Football Manager

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *