Milan-Spezia 3-0, Leao e Theo Hernandez: rossoneri primi con l’Atalanta

Milan-Spezia si è chiusa sul 3-0 per i rossoneri. Decisive, nella ripresa, la doppietta di Rafael Leao e la rete di Theo Hernandez 

Terza vittoria in altrettante gare di Serie A per il Milan, che ha battuto anche lo Spezia a San Siro. Gara bloccata nel primo tempo, con i rossoneri più pericolosi grazie alle incursioni di Brahim Diaz e alla conclusione di Saelemaekers al 44′, terminata di poco sopra la traversa. Nella ripresa, l’ingresso di Calhanoglu ha cambiato l’inerzia dell’incontro. Il trequartista rossonero ha servito l’assist, su calcio di punizione, a Rafael Leao, che ha trovato la prima rete in campionato al minuto 58. Gli uomini di Pioli hanno gestito il vantaggio, trovando poi i successivi due gol al 76′ e al 78′, prima con Theo Hernandez e poi nuovamente con Leao, autore di una doppietta. Il Milan prosegue la sua striscia consecutiva di risultati utili e aggancia l’Atalanta al primo posto in classifica.

Leggi anche -> Serie A, highlights Milan-Spezia: gol e sintesi partita – Video

Milan-Spezia, il racconto del match

Milan-Spezia 3-0 (Rafael Leao 58′, 78′,  Theo Hernandez 76′)

19:52TERMINA IL MATCH 

90′ – Tre minuti di recupero segnalati dal quarto uomo

89′ – Hauge anticipato al momento del tiro

86′ – Gestione del pallone per il Milan, che controlla ampiamente la gara

83′ – Esce Rafael Leao per far spazio a Daniel Maldini

82′ – Occasione per Theo Hernandez! Splendido contropiede del Milan, con Calhanoglu che scarica sulla sinistra per il terzino francese che calcia addosso a Rafael

81′ – Lo Spezia resta in attacco nel tentativo di trovare almeno una rete

78′ – GOOOOOOL DEL MILAN! Cross dalla destra di Saelmaekers, Kessié la colpisce di testa e serve Leao che batte Rafael

77′ – Bartolomei e Mora prendono il posto di Gyasi e Pobega

76′ – GOOOOOOL DEL MILAN! Theo Hernandez ruba palla ad Agudelo in velocità e calcia sul secondo palo, trovando la rete del raddoppio

75′ – Sala anticipa Kjaer e allontana il pallone

75′ – Corner per il Milan che cerca la rete della sicurezza

71′ – Esce Brahim Diaz per far spazio ad Hauge, che esordisce con il Milan

70′ – Doppio intervento di testa che serve per allontanare il pallone senza correre pericoli

70′ – Deviazione dagli sviluppi della punizione, sarà corner

69′ – Punizione per lo Spezia dopo un fallo di Kessié su Agudelo

66′ – Donnarumma devia su Agudelo. Buon intervento del portiere del Milan, che ha respinto il tiro centrale ma potente dell’ex Genoa

63′ – Il Milan ha rallentato il ritmo del gioco, gestendo il vantaggio

59′ – Agudelo e Acampora sostituiscono Verde e Ricci nello Spezia

58′ – Doppio cambio nel Milan: fuori Tonali e Krunic, dentro Kessié e Bennacer

57′ – GOOOOOL DEL MILAN! Splendido cross di Calhanoglu che trova Rafael Leao, bravo a colpire con la suola il pallone e portare in vantaggio i rossoneri

57′ – Conquista una punizione Krunic

56′ – Il Milan prosegue nel lungo possesso palla ma non riesce ad accelerare il ritmo del gioco e a superare la retroguardia dello Spezia

53′ – Uscita di Donnarumma che anticipa gli avversari e allontana il pericolo

52′ – Tonali devia in corner un cross dalla destra dello Spezia

51′ – Brahim Diaz pericoloso. Il trequartista riceve palla da Calhanoglu e calcia al limite dell’area di rigore, ma il pallone gira troppo e termina al lato

48′ – Kjaer intercetta un cross dalla destra, le sue condizioni non destano preoccupazioni

47′ – Subito ammonito Calhanoglu per un intervento in scivolata

46′ – Calhanoglu prende il posto di Colombo

46′ – Il Milan batte il calcio d’inizio della ripresa

19:04 – INIZIA IL SECONDO TEMPO 

Equilibrio nel risultato tra Milan e Spezia alla fine della prima frazione di gioco. Rossoneri più aggressivi nei primi minuti di gara, con Theo Hernandez e Brahim Diaz tra i più coinvolti. Gli ospiti, con grande organizzazione difensiva, sono cresciuti con il passare dei minuti, ma hanno perso Galabinov per infortunio. E’ stata la squadra di Pioli a costruire le due occasioni migliori. La prima, con Colombo, il cui tiro è stato deviato da un intervento provvidenziale di Erlic, e la seconda con Saelemaekers, che ha sfiorato la traversa con un tiro dalla trequarti. Nel finale, colpo alla testa per Kjaer, le cui condizioni verranno monitorate negli spogliatoi.

18:48TERMINA IL PRIMO TEMPO 

45’+2′ – Kjaer esce dal campo dopo un colpo alla testa. Saranno recuperati diversi secondi per l’intervento dei medici

45′ – Sono due i minuti di recupero assegnati

45′ – Donnarumma respinge la conclusione di Piccoli indirizzata sul primo palo

44′ – Occasione per il Milan! Saelemakers riceve palla al limite dell’area e calcia sfiorando la traversa

43′ – Buona opportunità per Diaz, che però colpisce male di testa da ottima posizione

42′ – Battuta male la punizione, con il Milan che spreca una buona chance

41′ – Ammonizione per Gyasi che ha trattenuto Brahim Diaz. Punizione per i rossoneri

38′ – Colombo colpisce di testa il pallone crossato da Brahim Diaz, ma la sfera esce sopra la traversa

38′ – Conclusione di Leao deviata, sarà calcio d’angolo

34′ – Milan pericoloso! Cross insidioso di Calabria, con Erlic devia il tiro a botta sicura di Colombo. Intervento provvidenziale del difensore

32′ – Entra in campo Piccoli per Galabinov

32′ – Giallo per Ricci, che ha fermato fallosamente Brahim Diaz

31′ – Galabinov non ce la fa, è costretto a lasciare il campo

30′ – Scivolata di Kjaer che ha anticipato Galabinov, dolorante dopo lo scatto. Sarà corner per lo Spezia

29′ – Pallone allontanato di testa

28′ – Intervento di Tonali che concede il calcio d’angolo agli ospiti

27′ – Ottimo intervento di Theo Hernandez in scivolata, frenata una ripartenza dello Spezia

24′ – Gira palla il Milan nel tentativo di trovare spazi nella retroguardia di uno Spezia molto concentrato

21′ – Salvataggio di Donnarumma su un tocco di Calabria che rischiava di trasformarsi in un autogol

19′ – Deviato il tiro di Brahim Diaz, tra i più propositivi nel Milan

18′ – Calcia Kjaer, ma il pallone esce di molto

17′ – Brahim Diaz conquista un calcio di punizione dalla trequarti

17′ – Buona chiusura di Erlic che anticipa Leao, lanciato direttamente da Donnarumma

14′ – Ricci anticipa Diaz che aspettava il pallone da Theo Hernandez, pronto a chiudere una triangolazione nata da un’ottima iniziativa dell’ex Manchester City

12′ – Murata la conclusione di Galabinov dal limite dell’area

10′ – Brahim Diaz calcia dalla trequarti, ma il suo tiro viene smorzato

9′ – Fallo in attacco di Gyasi dopo un’ottima iniziativa di Galabinov

8′ – Splendido intervento di Sala che anticipa Leao al momento del tiro a due passi da Rafael

7′ – Verde riesce ad rientrare ma sembra ancora zoppicante

6′ – Verde costretto ad uscire dal campo dopo un contrasto con Theo Hernandez. Vincenzo Italiano valuta la possibile sostituzione

5′ – Allontanato il pallone crossato da Brahim Diaz

4′ – Primo corner per i rossoneri, con Sala che devia di testa un cross di Calabria

3′ – Controlla palla il Milan, che prova a dettare i ritmi di gioco

1′ – Buona iniziativa di Leao, il suo cross viene respinto di petto

1′ – E’ lo Spezia a dare inizio al match

18:00 INCOMINCIA LA PARTITA 

17:56 – I calciatori entrano sul terreno di gioco

17:37 – Il d.s. del Milan, Massara, ha parlato prima dell’inizio della gara:Rudiger? Vedremo. Mancano poche ore alla fine del mercato e se ci saranno le condizioni, prenderemo in considerazione il suo nome. Anche per Kabak valutiamo tutto”. Poi ha aggiunto: “Siamo contenti per Dalot. Se succederà qualcosa ancora sul mercato, sarà per la difesa”. 

FORMAZIONE UFFICIALE MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, Theo Hernandez; Tonali, Krunic, Saelemaekers, Brahim Diaz, Rafael Leao; Colombo

FORMAZIONE UFFICIALE SPEZIA (4-3-3): Rafael; Sala, Chabot, Erlic, Marchizza; Pobega, Ricci, Maggiore; Verde, Galabinov, Gyasi.

Torna in campo il Milan dopo l’incredibile vittoria sul Rio Ave, di giovedì scorso, al termine di 24 calci di rigore. I rossoneri, stremati dalla fatica nel playoff di Europa League, e in emergenza a causa delle assenze pesanti di Romagnoli, Ibrahimovic e Rebic, dovranno cercare di mantenere la lucidità necessaria per proseguire la lunghissima striscia di risultati utili consecutiva che prosegue dallo scorso 8 marzo. Stefano Pioli ha chiesto concentrazione ai suoi ragazzi, che saranno guidati da un Donnarumma in stato di grazia e autore della parata decisiva durante i penalty contro i portoghesi.

Dopo un 4-1 pesante incassato al debutto contro il Sassuolo, la neo promossa Spezia ha trovato la prima storica vittoria in Serie A nel recupero della prima giornata contro l’Udinese. Gli uomini di Vincenzo Italiano hanno strappato 3 punti fondamentali nella corsa alla salvezza e cercheranno di conquistarne altri, approfittando di un Milan stanco dopo gli sforzi europei. La punta di diamante, Galabinov, vorrà proseguire il proprio momento di forma, dopo aver realizzato 3 gol nelle prime due partite.

Potrebbe interessarti anche: Milan-Spezia, Pioli: “Hauge può giocare. Ibrahimovic sta meglio”

I precedenti tra Milan e Spezia

Milan-Spezia, i precedenti della gara (Getty Images)
Milan-Spezia, i precedenti della gara (Getty Images)

Esiste un solo precedente tra Milan e Spezia e risale alla stagione 2013/14. In Coppa Italia, agli ottavi di finale, i rossoneri si imposero per 3-1 con le reti di Robinho e Pazzini nel primo tempo e quella di Honda nella ripresa. In pieno recupero, gli ospiti trovarono il gol della bandiera con Ferrari, che ovviamente non bastò per riuscire a superare il turno. I rossoneri possono sorridere perché solitamente le squadre neopromosse portano fortuna, dato che in 14 precedenti non è mai arrivata una sconfitta. Nella scorsa stagione, però, le ultime due sfide sono terminate entrambe in pareggio: 2-2 con il Lecce e 1-1 contro il Verona.

Leggi anche -> Calciomercato Milan, Kabak: primo tentativo, la risposta dello Schalke

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *