Polonia-Italia, Mancini recrimina: “Campo pessimo, ci è mancato solo il gol”

Roberto Mancini ha commentato a caldo il pareggio 0-0 dell’Italia contro la Polonia, nella terza giornata di Nations League: le sue parole nel post-partita.

L’Italia non va oltre lo 0-0 nella trasferta in Polonia, valida per la terza giornata di Nations League. Un risultato che comunque lascia invariata la classifica del Gruppo 1, ancora comandata dagli azzurri con cinque punti a +1 dall’Olanda e dalla nazionale di Lewandowski. Ai punti avrebbe sicuramente meritato la squadra di Mancini che ha creato più occasioni, ma non è riuscita a trasformarle in gol. Alla fine finisce senza reti a Danzica: un risultato che non preoccupa il tecnico dell’Italia, intervistato nell’immediato post-partita da “Rai Sport”.

Ti potrebbe anche interessare – Nations League, highlights Polonia-Italia: la sintesi del match – Video

Italia, Mancini guarda il lato positivo: “Una buona prova, abbiamo creato tanto”

Mancini Polonia Italia
Roberto Mancini (Getty Images)

Ecco le sue dichiarazioni a caldo: “Abbiamo avuto diverse occasioni. Io penso ci abbia penalizzato anche un campo in condizioni pessime. Il risultato non ci premia, ma la squadra ha giocato molto bene. Non abbiamo fatto gol e può capitare. Il terreno di gioco non è un alibi, la palla rimbalzava male e per questo abbiamo commesso qualche errore di troppo. Nel primo tempo potevamo chiudere con uno o due gol di vantaggio, ma pazienza”.

Poi l’intervento si chiude con un riferimento a qualche singolo: Belotti? Abbiamo pensato fosse la scelta giusta, non era una partita facile per il nostro attaccante. Con tre partite in programma, ho fatto girare i nostri tre attaccanti. Pellegrini? Ha giocato bene, veniva da un’operazione fatta lunedì. Non potevo chiedergli di più. Kean? E’ un ragazzo ancora giovane, può migliorare molto”

Leggi anche – Polonia-Italia 0-0, male Chiesa e Belotti: chance sprecata dagli azzurri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *