Van Dijk, ginocchio ko e stagione finita: la diagnosi dell’infortunio

L’intervento di Pickford nel derby ha provocato un infortunio al legamento crociato anteriore a Van Dijk. Il difensore olandese si dovrà operare: difficile rivederlo in campo quest’anno

Van Dijk, stagione finita per il difensore del Liverpool: la diagnosi
Van Dijk, stagione finita per il difensore del Liverpool: la diagnosi

Costa carissimo il derby al Liverpool. Dopo il durissimo intervento del portiere Pickford, erroneamente nemmeno sanzionato con un cartellino dall’arbitro benché avvenuto dopo una segnalazione di fuorigioco, il difensore Virgil Van Dijk dovrà operarsi al ginocchio. L’infortunio al legamento crociato anteriore, per cui si sottoporrà a una visita specialistica in modo da valutare l’entità del danno, potrebbe richiedere parecchi mesi di assenza.

Van Dijk ha giocato tutte le partite di campionato del Liverpool da quando è arrivato per 75 milioni di sterline, e ha guidato al meglio la difesa dei Reds nell’ultima stagione culminata con il primo titolo in trent’anni.

A questo punto, come ricorda la BBC, il manager Jurgen Klopp resta con tre difensori centrali. Le prime scelte saranno Joe Gomez e Joel Matip, che però prima del derby avevano giocato insieme al centro della difesa per l’ultima sfida nell’ottobre 2017. Era l’ultima ora di una partita persa 4-1 contro il Tottenham a Wembley. Tuttavia, non hanno mai iniziato insieme da titolari.

Leggi anche – Everton-Liverpool, Klopp contro VAR: “Fuorigioco perché hanno voluto così”

Liverpool, Van Dijk out: le alternative per Klopp

Liverpool, Van Dijk out: le alternative per Klopp
Liverpool, Van Dijk out: le alternative per Klopp

Anche Gomez e Matip, ha dichiarato a BBC Radio 5 Live l’ex difensore del Liverpool Stephen Warnock, hanno sofferto di infortuni in passato. E in una stagione in cui i tempi di recupero saranno strettissimi visto il calendario denso, con gli effetti della pandemia ancora presenti e l’Europeo all’orizzonte, la stagione per il Liverpool si fa difficilissima.

Come terza opzione ci sarebbe l’inesperto Nathaniel Phillips, ma è anche ipotizzabile che Klopp arretri Fabinho come ha già fatto in emergenza quest’anno in occasione della vittoria contro il Chelsea.

L’infortunio potrebbe pesare anche sulla nazionale olandese, che potrebbe non avere il suo miglior difensore centrale all’Europeo rinviato all’estate del 2021 che inizierà il prossimo 11 giugno.

Leggi anche – Premier League: l’Everton ferma anche il Liverpool e rimane in testa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *