Milan, Brahim Diaz ha conquistato Maldini: possibile riscatto dal Real

Brahim Diaz è arrivato in prestito secco dal Real Madrid, ma in casa Milan sono già tutti conquistati da lui: Paolo Maldini punta al suo riscatto.

Brahim Diaz
Brahim Diaz (Foto: Getty Images)

 

Un altro arrivo dal Real Madrid, come quello di un anno fa di Theo Hernandez, scelto non senza qualche scetticismo, ma nei fatti una scelta che sembra essere azzeccata. Questa sembra essere la situazione di Brahim Diaz, arrivato in estate al Milan dai “blancos” e apprezzato da Paolo Maldini soprattutto per le sue doti tecniche e la capacità di inserimento in fase offensiva. Pur essendo ancora prematuro per dare un giudizio definitivo, al momento la risposta data dal giocatore è stata positiva.

Lo spagnolo, che può vantare dalla sua anche una discreta esperienza internazionale (è un classe 1999), non ha ancora potuto giocare con continuità ma quando è stato chiamato in causa da Stefano Pioli non ha certamente fatto male. Anzi. Già due le reti segnate, una in campionato nella trasferta contro il Crotone, e una nella vittoria contro il Celtic Glasgow in Europa League. E anche fuori dal campo tutto sembra andare per il meglio, dove ha legato soprattutto proprio con il terzino e con Castillejo. A questo punto pensare a una sua permanenza in rossonero non sembra essere così impossibile.

LIVE Rio Ave-Milan (Getty Images)
Brahim Diaz (Getty Images)

Potrebbe interessarti – Milan, Brahim Diaz si presenta: “Dobbiamo puntare allo scudetto: “

Brahim Diaz conquista il Milan: può restare in rossonero

La stagione è solo all’inizio, ma per una società che vuole tornare competitiva la programmazione è fondamentale. E in una situazione di bilancio come quella del Milan lo è altrettanto puntare su giovani di qualità pur senza investire cifre elevate. Brahim Diaz per ora sembra soddisfare appieno queste esigenze. Il giocatore è arrivato dal Real Madrid in prestito, ma proprio Paolo Maldini sembra essere uno dei più entusiasti del suo innesto.

La formula scelta per il trasferimento era quella di un prestito secco, ma grazie ai buoni rapporti tra la società di via Aldo Rossi e il club campione di Spagna si era già iniziato a parlare del possibile futuro del giocatore. Come confermato da Tuttomercatoweb.com, le parti avrebbero sottoscritto mesi fa un gentlemen’s agreement. Questo prevederebbe di ritrovarsi a un tavolo ben prima della fine stagione per valutare una soluzione che potesse accontentare entrambe le parti. La dirigenza rossonera sarebbe intenzionata a una conferma dell’esterno offensivo; parlarne ora potrebbe servire a strappare uno “sconto” in merito alla cifra da investire per il suo riscatto.

Leggi anche – Celtic-Milan, Lennon esalta Ibrahimovic: “Tra i più forti di tutti i tempi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *