Milan, Theo Hernandez esalta Ibrahimovic e promette: “Resto qui a lungo”

Theo Hernandez ha rilasciato un’intervista ad una  settimana dal derby tra Milan e Inter, esaltando le doti di Ibrahimovic, lanciando un messaggio ad Hakimi e facendo due promesse ai tifosi rossoneri 

L’impatto avuto da Theo Hernandez nel Milan lo ha reso uno dei calciatori più apprezzati della rosa per moltissimi tifosi. Ad una settimana esatta dal derby contro l’Inter, che sfortunatamente non nasce sotto la migliore stella a causa delle positività al Covid-19 di 7 giocatori tra le due squadre, ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport per affrontare alcuni temi riguardanti il mondo rossonero e non solo.

In primo luogo, il calciatore francese si è concentrato proprio sulla sfida contro i nerazzurri del prossimo 17 ottobre, dichiarando: “Ci sentiamo tranquilli nell’approccio a questa partita. Dobbiamo affrontarla come abbiamo fatto fino ad ora, lottando e cercando di vincerla. Abbiamo una squadra di ottimo livello e possiamo farcela”. Il 23enne ha poi parlato di Zlatan Ibrahimovic, esaltandone le doti: “Da quando c’è lui è cambiato tutto”, poi ha aggiunto: E’ fondamentale, ci parla e ci sostiene. E’ un vero leader e siamo felici che sia di nuovo con noi”.

Potrebbe interessarti anche: Milan, Seedorf non si trattiene: la polemica e i retroscena del suo esonero

Milan, Theo Hernandez parla di Hakimi e lancia una promessa

Theo Hernandez parla di Hakimi e del futuro (Getty Images)
Theo Hernandez parla di Hakimi e del futuro (Getty Images)

L’ex Real Madrid si è poi focalizzato su Hakimi, talento di assoluto valore che può giocare anche nel suo stesso ruolo e che attualmente veste la maglia dell’Inter: “L’ho avuto come compagno e so bene chi è e cosa possa fare”, ha quindi proseguito: “E’ un grandissimo calciatore, ma io non lo farò passare. Non deve fare nulla”. In merito ad un altro giocatore arrivato quest’estate in Serie A, ovvero Brahim Diaz, ha speso splendide parole: “E’ impressionante. Vederlo giocare è un piacere, spero resti più di un solo anno con noi”.

Theo Hernandez ha poi parlato dell’importanza di Maldini e Pioli: “Paolo mi aiuta e mi dà consigli su come migliorarmi. Soprattutto per la fase difensiva e nella concentrazione. E’ preziosissimo come il mister, che da quando è arrivato è sempre stato chiaro. Siamo cresciuti moltissimo con lui e sono stato contento della sua permanenza. E’ un allenatore incredibile”.

Infine il terzino del Milan ha voluto fare due promesse ai suoi tifosi:Voglio restare qui a lungo. Sono felice e questa è casa mia. I colori che ho scelto sono una priorità e non ho mai avuto dubbi. Se arriviamo in Champions mi tingo i capelli di rossonero con lo stemma del club”.

Leggi anche -> Milan, rinnovo Calhanoglu a rischio: lo vuole una sua vecchia conoscenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *