Roberto Mancini guarito dal Covid: negativo al tampone dopo 14 giorni

Il Commissario Tecnico della Nazionale italiana è finalmente guarito dal Covid dopo due settimane di isolamento: l’annuncio di Roberto Mancini durante la presentazione del libro del suo amico Sinisa. 

Il ct della Nazionale ha saltato i tre impegni della Nazionale italiana a causa del Coronavirus. Pochi giorni prima del raduno a Coverciano ha scoperto di essere infetto e per tale ragione non ha sostenuto gli allenamenti con la sua squadra. Al suo posto il suo vice Evani, il quale ha portato al trionfo l’Italia in tre partite su tre, senza gol subiti. Quest’oggi, il commissario tecnico Mancini ha finalmente annunciato di essere risultato negativo al tampone.

Potrebbe interessarti anche >>> Bosnia-Italia, Evani commosso: “Ragazzi stupendi, un abbraccio a Mancini”

Il ct Mancini termina l’isolamento e annuncia: “Sono negativo al tampone”

Mancini
Roberto Mancini, ct dell’Italia (Foto: Getty Images)

Roberto Mancini è guarito dal Coronavirus, lo ha annunciato in collegamento per la presentazione dell’autobiografia di MihajlovicLa partita della Vita“. Il ct dell’Italia ha commentato: “Ho finito stasera, sono negativo: l’ho saputo oggi“.

Dunque, l’allenatore della Nazionale potrà ben presto tornare a vivere la vita come sempre. Fortunatamente, non ha avuto sintomi durante questa convalescenza, ma è dovuto restare 14 giorni in isolamento domiciliare. Ora, il prossimo appuntamento del ct sarà il sorteggio del girone delle qualificazioni ai mondiali 2022 in Qatar. Per rivederlo a bordocampo, invece, bisognerà aspettare il prossimo anno, per le partite della Nazionale che anticiperanno l’Europeo.

Potrebbe interessarti anche >>> Mondiali Qatar 2022, il 7 dicembre i sorteggi: la situazione dell’Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *