Ibrahimovic, Raiola lo esalta: “Può giocare fino a 50 anni. È il Milan”

Mino Raiola ha fatto alcune rivelazioni su Zlatan Ibrahimovic, parlando di alcuni episodi della sua carriera e del possibile futuro. 

A distanza di anni Zlatan Ibrahimovic è tornato un grande protagonista della Serie A. Il suo ritorno al Milan sta facendo la differenza, anche più di quello che in molti avevano previsto. Tra questi non c’era sicuramente Mino Raiola che è tornato a parlare dell’attaccante svedese ai microfoni di “deVolkskrant”. Dichiarazioni come sempre molti forti e quasi provocatorie nel pieno stile comunicativo del potente agente: “Zlatan ha resuscitato i rossoneri, è il 90% della squadra. Può continuare benissimo fino a 50 anni, ma vuole giocare soltanto ai massimi livelli. Per il momento continua, almeno fino a quando non uscirà dal campo con una barella”.

Ti potrebbe anche interessare – Ibrahimovic, che regalo ai compagni del Milan: l’introvabile PlayStation 5

Raiola su Ibrahimovic: “Ha resuscitato il Milan, non accetta perdere”

Ibrahimovic Raiola
Zlatan Ibrahimovic (Foto: Getty Images)

Di sicuro il peso specifico di Ibrahimovic sul mondo Milan è stato devastante, non solo a livello tecnico ma soprattutto per la sua mentalità vincente. A 39 anni è ancora un professionista esemplare e alcuni episodi ricordati da Raiola ne sono un esempio: “E’ una forza della natura. A volte mi metto sopra di lui e lui continua a fare piegamenti… e lo sapete che non sono leggero. Una volta ha costretto un suo compagno ad alzarsi presto e allenarsi alla mattina dopo che aver giocato una partita la sera prima”.

Infine lo storico procuratore dello svedese aggiunge: “Lui dimostra con i fatti, non parlando. I paragoni con Dio sono scherzosi, non si sente sopra l’umanità. E’ una sfida a livello personale per alzare sempre l’asticella. E’ molto autocritico e non contempla la sconfitta, se gioca male anche una partita impazzisce. Ha ancora la forza di trascinare un’intera squadra, per questo deve continuare a giocare “.

Leggi anche – Napoli-Milan, Bonera sostituisce Pioli: “Non cambierà molto, dubbio Rebic”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *