Juventus-Cagliari, Pirlo soddisfatto: “Partita dominata, Dybala non ancora al top”

La Juventus trova tre punti importanti contro il Cagliari. Cristiano Ronaldo trascina i bianconeri portandoli nuovamente al secondo posto, a un punto dal Milan, in attesa degli altri match. Le parole di Andrea Pirlo nel post partita.

Cristiano Ronaldo trascina la Juventus con una doppietta e ritrova la vetta, per così dire: seconda a un punto dal Milan, aspettando le partite della domenica, la “Vecchia Signora” torna a pungere. Pirlo trova tre punti importanti e acquisisce altri segnali incoraggianti dalla squadra, sempre più continua e volitiva. La mano del Maestro comincia a farsi sentire dopo qualche turno di rodaggio, le parole dell’allenatore bianconero a fine gara:

Anche con qualche cambio, avete trovato una buona prestazione stasera…

“Gli interpreti possono cambiare ma il modo di giocare è stato importante. Dovevamo avere il dominio del gioco, ci siamo riusciti. La squadra è più motivata. Sono stati tutti all’altezza anche i giocatori rientrati dalla Nazionale, siamo entrati in campo con lo spirito giusto. Stiamo lavorando sugli strappi durante la partita, senza allungare troppo la squadra. La voglia di far gol e concretizzare è tanta e, a volte, possiamo concedere qualcosa”.

Quanto è importante uno come Arthur nella manovra?

“Il giocatore che ci aspettavamo. Ci vuole un po’ di ambientamento. Ora sta meglio è un giocatore che dà sicurezza, trova sempre la soluzione giusta per uscire palla al piede al meglio”.

Leggi anche – DAZN non funziona, problemi prima di Juve-Cagliari: ira sui social

Juventus-Cagliari, Pirlo sorride: “La squadra è motivata, i ragazzi in campo si divertono”

Pirlo, tre punti importanti contro il Cagliari. Juve seconda (Getty Images)
Pirlo, tre punti importanti contro il Cagliari. Juve seconda (Getty Images)

Le qualità questa Juve le ha sempre avute, bastava solo un po’ di fiducia per ingranare?

“Abbiamo qualità importanti, dobbiamo giocare a due tocchi e velocemente per avere il predominio territoriale. Si sono divertiti e hanno acquisito sicurezza. Tre punti importanti perché abbiamo trovato la quadra su tanti aspetti chiave, inibito le fonti del gioco del Cagliari. Stiamo lavorando bene, l’input è recuperare subito il pallone e giocarlo”.

Dybala come sta? Ronaldo anche stasera incontenibile…

Dybala attaccante o seconda punta. Appena sarà al top lo metteremo nel ruolo ideale, stasera si è rivisto con un po’ di gamba. Nell’ultimo periodo non aveva questa freschezza. Deve ancora lavorare, aveva strascichi per il virus. Ronaldo disponibile in allenamento e in partita, quando sei un campione come lui puoi concederti tutto. L’unica cosa che devo dirgli è continuare così”.

Leggi anche – Juventus, calendario Serie A e Champions League fino a Natale: le sfide

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *