Serie A, highlights Roma-Parma: gol e sintesi partita – VIDEO

La Roma conquista tre punti con tre gol contro il Parma. Mkhitaryan fa doppietta, Borja Mayoral al battesimo del gol in giallorosso. Fonseca sulle ali dell’entusiasmo, mastica amaro Liverani.

L’ottava giornata di Serie A vede fronteggiarsi Roma-Parma, all’Olimpico i giallorossi cercano una vittoria per appaiarsi alla vetta. Di fronte i ducali che cercano tre punti per il morale e per la classifica. Sul piano delle formazioni, Fonseca schiera Villar e Borja Mayoral, mentre Liverani si affida alla sorpresa Sohm con Kurtic e Cornelius pronti a subentrare. A Inglese e Gervinho il fronte d’attacco.

Le prime battute della gara sono a tinte giallorosse, la Roma combina bene con Pedro e Borja Mayoral, conclusione al 14′ di Mkhitaryan: l’armeno spedisce di poco fuori. Ducali che rispondono con Gervinho al 20′ che riesce a imbastire un buon break, Mirante esce bene e ferma l’attaccante ex Roma. Gli uomini di Fonseca spingono molto sulle corsie esterne grazie all’apporto di Spinazzola e Karlsdorp, Parma si affida prevalentemente alle verticalizzazioni per Gervinho.

La partita si sblocca al 28′ con il gol di Mayoral per la Roma, l’attaccante servito, bene da Spinazzola, beffa la retroguardia avversaria in diagonale: supera Sepe, tiro imparabile sul taglio del centravanti. Retroguardia gialloblù beffata in superiorità numerica. Tutto buono per il VAR. Giallorossi avanti di un gol. La squadra di Fonseca trova, prima del break, anche il raddoppio con Mkhitaryan al 31′: l’armeno sfrutta bene la sponda di Borja Mayoral e insacca in rete dalla distanza, palla sotto l’incrocio con una prodezza pregevole. Dieci minuti più tardi l’armeno fa doppietta: stavolta gonfia la rete da posizione ravvicinata, gran palla di Karlsdorp: assist con il contagiri. Roma-Parma, all’intervallo, è 3-0 per i padroni di casa.

Per vedere gli highlights di Roma-Parma – CLICCA QUI

Roma-Parma: i momenti salienti del match

Roma-Parma, la sintesi del match (Getty Images)
Roma-Parma, la sintesi del match (Getty Images)

Roma-Parma, comincia il secondo tempo all’Olimpico. Giallorossi con il lutto al braccio in ricordo di Dino Da Costa, nessun cambio da parte di entrambe le squadre ad inizio di seconda frazione. Prime battute che scorrono in maniera spedita all’insegna del possesso palla, giallorossi gestiscono il gioco, Parma che tenta di frapporsi. Ducali provano a sfondare per vie centrali, con Gervinho pronto a raccogliere qualsiasi invito dai centrocampisti. Pedro potrebbe servire il poker alla Roma al 48′, difesa gialloblù sorpresa: tentativo troppo leggero dell’attaccante, palla sventata quasi sulla linea.

Fonseca, al 52′, lascia spazio a Juan Jesus perché Ibanez ha chiesto il cambio: piccolo problema muscolare al flessore della coscia destra. Nel frattempo il Parma si sistema e combina bene con Osorio, Cyprien e Kucka. Retroguardia giallorossa attenta, blocca iniziativa avversaria e riparte: in evidenza Gonzalo Villar, buono il suo lavoro anche in fase di interdizione.

Al 54′ Pedro non trova la porta dopo un buon taglio fra i due centrali: pallone alto con Sepe battuto. Atteggiamento composto dei giallorossi, Parma leggermente disamorato nell’ultima mezz’ora. Gli uomini di Liverani iniziano ad accusare il passivo anche sul piano mentale. 58′ destro di Veretout e palla alta, altro scambio impeccabile con Pedro: i due si trovano a meraviglia. 60′ Pezzella tenta di scardinare il ‘muro’ giallorosso, Mancini attento in difesa spazza via tutto. Liverani cambia le carte in tavola: fuori Osorio, Kucka, Gervinho, dentro Kurtic, Brunetta e Karamoh. Cambio anche per la Roma: al 65′ entra Carles Perez, fuori Borja Mayoral.

Reazione del Parma con Karamoh al 66′, primo tiro nello specchio da parte dei ducali: blocca Mirante. Gli ultimi 20 minuti sono caratterizzati da un altro dialogo offensivo sull’asse Pedro-Mkhitaryan, il tempo restante dedicato esclusivamente alla gestione del possesso palla: nel finale lampo di Spinazzola. Sepe tenta di bloccare, ma il pallone si stampa sulla traversa. Tre punti ai giallorossi con merito per quanto visto in campo, Parma quasi mai insidioso La sfida dell’Olimpico a senso unico in questo pomeriggio.

Leggi anche – Roma, calendario Serie A ed Europa League fino a Natale: tutti i match

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *