Napoli, Osimhen punta alla Roma: l’agente svela dettagli sull’infortunio

Victor Osimhen punta ad essere in campo per la sfida tra Napoli e Roma di domenica prossima. L’agente dell’attaccante ha svelato ulteriori dettagli sull’infortunio e sui tempi di recupero 

Ha pesato l’assenza di Victor Osimhen per il Napoli nella sfida al Milan di domenica scorsa. L’attaccante nigeriano ha segnato 2 gol e fornito 1 assist nelle sue prime 8 apparizioni italiane, ma, nonostante uno score non così impressionante, il giovanissimo centravanti si è già ambientato allo stile di gioco di Gennaro Gattuso e alla nostra Serie A. Gli azzurri hanno patito la sua mancanza proprio per la costruzione della manovra e l’attacco alla profondità, dettati da un calciatore rapido e agile come il 21enne.

A causa di un infortunio alla spalla che si è riacutizzato durante la sosta con le nazionali, l’ex Lille dovrà assentarsi anche dalla partita contro il Rijeka di giovedì prossimo, valida per il quarto turno della fase a gironi di Europa League. Una gara potenzialmente determinante per il prosieguo nel torneo degli azzurri, così come quella di domenica prossima contro una Roma estremamente in forma e ancora imbattuta sul campo.

Potrebbe interessarti anche: Napoli, Osimhen: incertezza sul rientro. Le parole dell’agente

Napoli, Osimhen vuole esserci con la Roma: le ultime

Osimhen punta al ritorno in campo (Getty Images)
Osimhen punta al ritorno in campo (Getty Images)

In un’intervista per Radio Kiss Kiss, l’agente di Osimhen, Wiliam D’Avila, ha fornito ulteriori dettagli sulle condizioni del suo assistito e sull’ipotetico ritorno in campo. “Il vero infortunio è stato alla spalla, più che al polso che ha fatto male solo all’inizio”, ha riferito l’agente, che ha quindi aggiunto: “Fortunatamente sta già molto meglio e tra qualche giorno tornerà ad allenarsi regolarmente. Già sta pensando al rientro”.

Il procuratore ha quindi sottolineato: “Ha concluso la fase di adattamento. Può fare anche più di 20 gol se starà bene fisicamente”. Infine ha concluso: “Potrebbe essere almeno in panchina con la Roma. Sta lavorando intensamente”. Più probabile, dunque, che il nigeriano riesca a scendere in campo contro l’AZ Alkmaar il prossimo 3 dicembre, o contro il Crotone in campionato tre giorni dopo.

Leggi anche -> Napoli-Rijeka, emergenza Covid tra i croati: assenti 8 calciatori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *