De Paul, l’Udinese allontana le big: Marino fa chiarezza

Rodrigo De Paul è molto ambito sul mercato. Inter e Juventus hanno, da tempo, messo gli occhi sull’argentino. Il Derby d’Italia per arrivare al giocatore, però, è rimandato all’estate. Pierpaolo Marino, Direttore dell’area tecnica dell’Udinese, è stato chiaro sul futuro del centrocampista offensivo classe ’94.

Rodrigo De Paul è un pezzo pregiato del mercato. Diversi i top club che lo vogliono, in Serie A Juventus e Inter seguono da tempo l’argentino. L’ipotesi era quella di vedere un Derby d’Italia per il 27enne già a gennaio, ma a spegnere gli entusiasmi è l’Udinese attraverso la figura di Pierpaolo Marino. Il Direttore dell’area tecnica dei friulani ha dribblato qualsiasi indiscrezione precisando, ai microfoni di Dazn, che per il momento il club non ha intenzione di privarsene. Qualsiasi discorso, dunque, è rinviato all’estate. Questo è il volere dei Pozzo: i proprietari del club, infatti, vogliono terminare la stagione con le proprie pedine importanti.

Leggi anche – Icardi, l’ex Inter per il dopo Ibrahimovic: secondo i bookmakers va al Milan

De Paul rimane a Udine, Marino parla chiaro

De Paul, l'Udinese allontana il trasferimento (Getty Images)
De Paul, l’Udinese allontana il trasferimento (Getty Images)

Poi si vedrà. Tra il dire e il fare, quindi, c’è di mezzo il campionato e poi la stagione estiva: lì, verosimilmente, avverrà la resa dei conti. De Paul, intanto, sembrerebbe sul punto di cambiare agente: Raiola vorrebbe occuparsi del ragazzo. Dettaglio non da poco in ottica cessione, con Inter e Juventus che restano alla finestra. Intanto, però, Marino – incalzato dal corrispondente televisivo sul tema – è stato irremovibile: “De Paul non si muove. Difficilmente i Pozzo lasciano partire un proprio top player a gennaio. Il ragazzo partirà, se avrà le giuste richieste, a giugno. Ancora non è deciso nulla”.

Doccia fredda che arriva proprio nel pre-partita di Juventus-Udinese. La sfida fra bianconeri si arricchisce di un dettaglio in più: i friulani allontanano le big, per ora. Basterà un altolà di Marino a far desistere le pretendenti? Il mercato sta per cominciare: vedremo quale sarà l’epilogo attorno al destino di questo giocatore, tanto conteso quanto incontenibile.

Le videonews di Calciotoday 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *