Milan-Juventus, Pioli: “Perdere ci fa bene, sul rientro di Ibrahimovic..”

Il commento post-partita di Stefano Pioli dopo la prima sconfitta del Milan in campionato contro la Juventus nella 16.a giornata di Serie A.

Il Milan interrompe la lunga striscia d’imbattibilità, perdendo 3-1 in casa il big-match contro la Juventus. Una sconfitta, la prima in campionato, che non cambia la posizione dei rossoneri, ancora davanti a tutti in classifica. Il risultato però, nonostante le tante assenze, rimane negativo e il Diavolo perde la prima occasione per allungare nella corsa scudetto. Invece l’Inter, sconfitto a sua volta contro la Sampdoria, rimane a un punto di distanza e i bianconeri accorciano a -7 con la partita col Napoli da recuperare. Al termine della sfida di San Siro, Stefano Pioli è intervenuto ai microfoni di “Sky Sport” rilasciando queste dichiarazioni:

“E’ stata una partita equilibrata, per me l’episodio decisivo è stato il secondo gol di chiesa dove noi stavamo giocando bene. Poi dobbiamo riconoscere le qualità dell’avversario che vince da nove anni di fila lo scudetto. Abbiamo fatto la nostra partita con qualità e generosità, nonostante le sette assenze che sarebbero state tante per tutte le squadre”.

Ti potrebbe anche interessare – Moviola Milan-Juventus, Bentancur rischia l’espulsione: l’analisi degli episodi

Milan, Pioli a testa alta: “Grande spirito, sette assenze tante per tutti”

Pioli Milan Juventus
Stefano Pioli (Getty Images)

“Ho avuto risposte positivi da tutti, non abbiamo conquistato questi risultati per caso e anche stasera abbiamo mantenuto la nostra identità. La squadra poteva spaventarsi, ho saputo delle ultime due assenze stanotte ma siamo riusciti a tenere bene il campo contro una grande squadra”.

Su Leao: “E’ in crescita, deve essere più cattivo ma sono soddisfatto delle sue prestazioni. Oggi ha sempre tenuto in apprensione la difesa avversaria e sta lavorando molto per la squadra. Ha grandissime potenzialità e farà sempre meglio”.

Infine Pioli ha aggiornato anche le condizioni di Ibrahimovic: “Sta meglio, la prossima partita è tra tre giorni. Valutiamo giorno per giorno, molto probabilmente sarà in campo a Cagliari, ora vedremo per sabato la scelta migliore da fare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *