Calciomercato Milan, Chalhanoglu: fissato incontro per il rinnovo, il punto

E’ tempo di rinnovi in casa Milan e quello di Calhanoglu è piuttosto delicato. Il turco è risultato in questa stagione una pedina fondamentale e per la prossima settimana è previsto un incontro con il suo agente

Il Milan vuole rialzare la testa dopo la sconfitta casalinga di mercoledì contro la Juventus. Gli uomini di Stefano Pioli sono caduti dopo 10 mesi, in cui avevano maturato ben 27 risultati utili consecutivi in Serie A. I rossoneri domani ospiteranno a San Siro il Torino e sarà una gara fondamentale per rimanere al comando del campionato.

Tuttavia in via Aldo Rossi è tempo di mercato e le urgenze riguardano i rinnovi di contratto. Oltre a quello di Ibrahimovic e Donnarumma, un tema spinoso riguarda Hakan Calhanoglu, che andrà in scadenza a giugno. Per la settimana prossima è previsto un summit tra il suo agente e i dirigenti sul Milan e sul tavolo ci sarà proprio il rinnovo del numero 10.

Leggi anche – Milan, Bennacer conquista un premio: l’algerino supera Ziyech e Mahrez

Calciomercato Milan, la distanza per il rinnovo di Calhanoglu

Milan, incontro con Calhanoglu
Milan, incontro con Calhanoglu (Getty Images)

Il Milan pensa al mercato e prima di tutto ci sono da risolvere le situazioni interne. Ecco perché il rinnovo di Calhanoglu è una priorità per i rossoneri e la prossima settimana potrebbe essere decisiva. Secondo quanto riportato da calciomercato.com, a Milano è atteso l’agente Gordon Stipic per incontrare Maldini e Massara.

L’idea dei dirigenti è quella di proseguire l’avventura con il turco, ma al momento restano dei problemi a livello economico. Il Milan, infatti, non pare essere intenzionato a migliorare l’offerta di 3,5 milioni di euro. La volontà dell’ex Bayer Leverkusen può essere determinante, ma per andare incontro alle esigenze del club serve uno sforzo ulteriore. Le parti non sono distanti e le prossime ore potrebbero essere decisive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *