Milan, rispunta Jovic per l’attacco: il Real Madrid apre alla cessione

Il Milan non ha dimenticato Luka Jovic, destinato a lasciare il Real Madrid a gennaio e possibile occasione per l’attacco rossonero: le ultime dalla Spagna.

Forse è finalmente arrivato il momento della cessione di Luka Jovic. Dalla Spagna sono sicuri che l’attaccante serbo, ormai scaricato dal Real Madrid, sarà ceduto in questa sessione di gennaio e cambierà maglia per trovare più spazio. In stagione ha raccolto appena 208 minuti tra Liga e Champions League, per un totale di cinque presenze agli ordini di Zidane. La sua disastrosa avventura, cominciata l’estate 2019 con l’arrivo per 63 milioni dall’Eintracht Francoforte, sembra arrivata al capolinea definitivo.

Ti potrebbe anche interessare – Lokonga obiettivo del Milan. Maldini punta il “nuovo Busquets”: i dettagli

Milan, Jovic sempre nella lista degli obiettivi: il serbo cerca squadra

Jovic Milan Real Madrid
Luka Jovic (Getty Images))

La sua prossima destinazione è ancora misteriosa, ma non mancano le squadre interessate al centravanti classe ’97 che aveva meravigliato l’Europa negli anni di Bundesliga. Il tecnico francese, dopo aver opposto resistenza a un suo addio nella scorso mercato, si è convinto a lasciarlo andare a fare un’altra esperienza. Magari in Italia, dove il Milan, come riportano fonti spagnole, non ha abbandonato l’obiettivo e potrebbe fare un nuovo tentativo dopo i contatti registrati nei mesi scorsi. In particolare la società rossonera aveva provato a impostare una trattativa con il suo agente Fali Ramadani, ma si è dovuta arrendere alle alte richieste del Real Madrid.

Ora lo scenario è cambiato e appare più favorevole ai possibili acquirenti che non riguarda soltanto il Diavolo. Secondo il portale “ABC”, la concorrenza è agguerrita e Jovic piace molto a diverse squadre di Premier League. Non solo c’è anche l’Eintracht Francoforte pronto a riprendere il suo attaccante, magari in prestito per sei mesi fino a fine stagione. La formula sarà simile per tutti perché è improbabile che il serbo, ancora sotto contratto fino al 2025 con i Blancos, parta a titolo definitivo a meno di offerte clamorose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *