Juventus, Dabo sulle tracce di Pogba: storia e caratteristiche del francese

Abdoulaye Dabo sarà un nuovo calciatore della Juventus: i bianconeri hanno stretto l’accordo con il Nantes per acquistare le prestazioni del talento francese. I dettagli della trattativa.

La Juventus mette a segno un colpo per il futuro. E’ praticamente tutto fatto per Abdoulaye Dabo, calciatore del Nantes classe 2001. Il giovane francese è un esterno offensivo, ma può giocare anche trequartista. Ha cominciato la sua carriera come centrocampista centrale, poi è stato avanzato per giocare più vicino alla porta.

Finora, ha fatto parte della selezione Nantes B, la quale disputa il campionato nazionale 2, la quarta divisione francese. Il giovane centrocampista è arrivato a Torino per svolgere le visite mediche. La Juve ha preso un nuovo Pogba? Solo il tempo lo dirà.

Potrebbe interessarti anche >>> Scamacca, Juventus pronta a prenderlo subito: la proposta al Sassuolo

Calciomercato Juventus, Dabo in prestito: giocherà nell’U-23

dabo juventus nantes
Dabo con la maglia del Nantes (GettyImages)

Abdoulaye Dabo lascia il Nantes per proseguire la sua crescita da calciatore nel club bianconero. La Juventus ha acquistato le prestazioni del ragazzo per rinforzare la sua formazione Under 23. La società bianconera ha stretto l’accordo con il club francese per ottenere Dabo con la formula del prestito con diritto di riscatto a fine stagione. Dunque, una volta firmato il contratto, l’esterno si allenerà con la squadra di Zauli e competerà in Serie C.

Nel 2016, Dabo è entrato nella storia del Nantes perché è stato il più giovane calciatore della squadra francese a firmare un contratto da professionista, a soli 16 anni. Ha giocato solo due volte con la Prima squadra, poi è rimasto nella selezione B. Ora si presenta una grande occasione per dimostrare il suo valore in un altro Paese, in un campionato difficile qual è la Serie C. Inoltre, viste le difficoltà di formazione di Andrea Pirlo, all’occorrenza potrebbe essere anche chiamato in causa nella Juventus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *