Papu Gomez, è la settimana dell’addio all’Atalanta: incontro a breve

Il Papu Gomez, simbolo dell’Atalanta d’oro delle ultime tre stagioni è pronto a lasciare Zingonia e trasferirsi altrove, molto probabilmente non lontano da Bergamo, magari alla Pinetina, la casa dell’Inter

Amarsi tanto e poi dirsi addio non senza polemiche, accade tutto come nelle più grandi storie d’amore. I titoli di coda scorrono sulla love story appassionante tra Alejandro Gomez e l’Atalanta, l’ex Capitano, che ha contribuito all’escalation orobica delle ultime tre stagioni. Una crescita pazzesca in Serie A e in Europa, quella che conta, la Champions League con risultati impensabili fino a qualche anno fa. Ma la presidenza Percassi ha fatto le cose per bene come è abitudine nella gestione delle aziende di famiglia. Da oggi è arrivata la resa dei conti. Il fantasista argentino è in rottura totale con Gian Piero Gasperini e il presidente Antonio Percassi, che si è schierato completamente a favore del proprio allenatore. Come riferito già il 4 gennaio, è l’inizio della settimana decisiva per chiarire il futuro del Papu.  

Potrebbe interessarti anche: Papu Gomez, Juventus insidia l’Inter: possibile scambio con l’Atalanta

Papu Gomez faccia a faccia con Gasperini, l’Atalanta e il suo agente

Papu Gomez faccia a faccia con Gasperini, l'Atalanta e il suo agente
Papu Gomez faccia a faccia con Gasperini, l’Atalanta e il suo agente

Ci sarà in queste ore il tanto atteso faccia a faccia tra Gomez, la dirigenza dell’Atalanta, l’allenatore Gasperini e l’agente dell’attaccante Beppe Riso per definire il futuro dell’argentino che non sarà più a Bergamo. Lo riferisce anche il Corriere della Sera. Sul giocatore da tempo si muove l’Inter di Antonio Conte che lo vorrebbe al più presto per dare ancora più fantasia all’attacco dei nerazzurri. La linea di Suning dettata in questi giorni, ribadita da Beppe Marotta è chiara: “Non ci saranno spese. Solo affari con scambi ma nessuna uscita di denaro”. A meno che i nerazzurri non riescano a vendere Eriksen per avere liquidità fresca da reinvestire sul calciomercato. I colloqui tra i due club lombardi sono continui, c’è sopratutto la volontà del giocatore di vestire il nerazzurro interista, non cambiare colori, ma club, restare a vivere a Bergamo tanto Appiano Gentile è vicino.

LEGGI ANCHE >> Papu Gomez, lite con Gasperini: nuova risposta social alle accuse – Foto

Resta da trovare in che modo Gomez chiuda il suo rapporto con l’Atalanta, poi solo allora i bergamaschi e nerazzurri potranno capire come intavolare una trattativa non semplice per le rispettive esigenze: Percassi vuole almeno dieci milioni di euro, l’Inter propone un prestito e eventuale riscatto ma siamo ancora lontani dalle cifre richieste. C’è poi il capitolo Fiorentina, una pista calda, il Papu infiammerebbe la piazza toscana, darebbe la scossa ad un ambiente che cerca riscatto. Prandelli ha chiesto l’argentino come rinforzo di gennaio, l’affare è in stand by. Ci sono poi voci dall’estero, ma al momento la priorità dell’attaccante è quella di restare in Italia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *