Juventus-Napoli, niente rinvio della Supercoppa: la risposta degli azzurri

Juventus-Napoli, finale di Supercoppa Italiana in programma il 20 gennaio prossimo, non verrà rinviata. La richiesta di De Laurentiis è stata respinta e il club partenopeo ha risposto con una nota ufficiale 

La sfida tra Juventus e Napoli è destinata a far discutere più del solito in questa stagione. Dopo il famoso caso relativo al match fantasma dello scorso 4 ottobre, quando, a causa della ASL campana, gli azzurri non si sono potuti presentare allo Stadium, perdendo la gara per 3-0 a tavolino e ricevendo un punto di penalizzazione, salvo poi vincere il ricorso al CONI, l’attenzione si è ora spostata sulla finale di Supercoppa Italiana.

Negli scorsi giorni, il presidente Aurelio De Laurentiis ha chiesto il rinvio del match. Il presidente della Lega di Serie A, De Siervo, ha subito rifiutato la proposta. “C’è stata una provocazione e tale resta. Gli impegni vanno rispettati e il calendario è sacro”, ha dichiarato nella giornata di ieri. Un rifiuto netto, che ha portato alla risposta dei partenopei attraverso una nota ufficiale.

Potrebbe interessarti anche: Juventus-Napoli, De Laurentiis chiede il rinvio della finale. De Siervo: “NO”

Juventus-Napoli, la Supercoppa si gioca: nota degli azzurri

Juventus-Napoli, Supercoppa a gennaio, la risposta degli azzurri (Getty Images)
Juventus-Napoli, Supercoppa a gennaio, la risposta degli azzurri (Getty Images)

All’interno di un comunicato sul proprio sito, il Napoli ha fatto sapere che: Parteciperà alla Supercoppa contro la Juventus in programma mercoledì 20 gennaio”. Gli azzurri hanno subito chiarito la propria posizione, confermando le voci degli scorsi giorni: “E’ vero che il Presidente De Laurentiis aveva chiesto uno spostamento a fine campionato o in primavera”. Poi si legge: “Si è trattato di una proposta, per avere una speranza in più di aprire parzialmente lo stadio al pubblico”.

La nota prosegue: “La proposta era rivolta alla ricerca di maggiori fondi, dalle autorità regionali, statali e sponsor, per raccogliere cifre importanti da devolvere alla ricerca contro il Covid-19. Infine il comunicato si conclude: “Il Napoli prende atto che questa richiesta non sia stata accettata e sarà presente a Reggio Emilia per contendere la Supercoppa alla Juventus.

Non mancheranno ulteriori polemiche e sfottò intorno alla vicenda, ma la gara si disputerà regolarmente. Dopo il mancato match di ottobre, l’attenzione sulla sfida della prossima settimana sarà ancora più alta. La rivalità si è arricchita di nuovi episodi e sarà il campo a parlare dopo troppe chiacchiere ben lontane dal calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *