Manchester City, tifoso chiama il figlio “Aguero”: il retroscena

E’ molto singolare la storia Tony Jos Titan, tifoso del Mahcester City che ha chiamato il proprio figlio “Aguero”. Il nome è stato dato in onore del gol del Kun al 94′ contro il QPR nel 2012

Quello del 2012 fu uno Scudetto vinto all’ultimo respiro per il Manchester City. Era il 13 maggio e la formazione allora guidata da Roberto Mancini si giocava la posta in palio più alta: la vittoria della Premier League. Fu una gara pazza quella contro il QPR, ricca di colpi di scena. Alla fine la decise Sergio Aguero al 94′, consegnando ai Citizens il trofeo che mancava da 44 anni.

In seguito alla storica vittoria, un tifoso del City fece una bizzarra promessa. In particolare, decise di chiamare un suo futuro figlio “Aguero” e la promessa è stata mantenuta. Il sostenitore del club guidato da Guardiola si chiama Tony Jos Titan e recentemente ha svelato il retroscena: “Il gol del City contro il QPR quella sera fu come un intervento divino. Da allora decisi che avrei chiamato il mio futuro figlio Aguero e un mese fa ho mantenuto la promessa”. Appena un mese fa, infatti, è nato Aguero Jos Titan.

Leggi anche – Liverpool-Manchester United, Ferguson: “Henderson è il mio rimpianto”

Manchester City, Aguero risponde al tifoso

Manchester City Aguero
Manchester City, tifoso chiama il figlio “Aguero” (Getty Images)

Una promessa va mantenuta e sicuramente Tony Jos Titan non può dire di non essere stato di parola. La serata magica del 13 maggio 2012 è rimasta nel cuore e nella testa di tutti i tifosi del Manchester City, ma a lui in particolare. Un mese fa è nato Aguero Jos Titan, nome dato appunto in onore del gol del Kun al 94′ della gara.

Non si è fatta attendere la risposta del campione argentino, rimasto colpito dal gesto. Attraverso il proprio profilo Twitter, infatti, il numero 10 dei Citizens ha voluto ringraziare il gesto di Tony, spendendo parole di  elogio: “Che famiglia meravigliosa! Spero di avere la possibilità incontrare te e tuo figlio un giorno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *