Calciomercato Juventus, beffa in arrivo: l’affare rischia di saltare

La Juventus è ad un passo dal chiudere la trattativa per Bryan Reynolds, ma l’affare rischia di saltare per un ultimo ostacolo 

Sembrava una trattativa ormai conclusa, ma l’ufficialità di Bryan Reynolds alla Juventus continua a slittare. I bianconeri hanno trovato da tempo un accordo con il giovanissimo terzino e anche con il Dallas, il club di MLS proprietario del cartellino del giocatore. La dirigenza juventina era già pronta a rigirare in prestito al Benevento il 19enne, così da farlo maturare, permettergli di conoscere bene i meccanismi della Serie A e riportarlo dopo 6 mesi in prima squadra per far sbocciare definitivamente il suo talento come avvenuto con McKennie.

Il classe 2001 sarebbe dovuto approdare già da qualche giorno in Italia per 6 milioni di euro, eppure, al momento, la trattativa sembrerebbe essere entrata in una pericolosa fase di stallo. Per chiudere definitivamente l’affare mancano solamente le firme, l’ultimo passaggio prima dell’ufficialità. Un ultimo ostacolo, però, bloccherebbe la buona riuscita dell’operazione, allungando ulteriormente i tempi.

Leggi anche -> Calciomercato, la Juventus a caccia di un attaccante: pista calda dalla Spagna

Reynolds alla Juventus, cosa manca per l’ufficialità

Reynolds alla Juve, l'ultimo ostacolo nell'affare (Getty Images)
Reynolds alla Juve, l’ultimo ostacolo nell’affare (Getty Images)

Stando a quanto trapelato da ambienti vicini al giocatore, il principale freno nella trattativa è il passaporto. Reynolds, infatti, deve rinnovarlo e i tempi per completare la procedura sono lunghi. Nel mentre, la Roma ha provato a fare uno sgambetto ai bianconeri, proponendo una nuova offerta al giocatore e al Dallas, senza però riuscire a strappare un accordo. Lo stesso aveva fatto il Brugge, con esito identico a quello dei giallorossi.

Bisognerà attendere ancora qualche giorno per l’arrivo di Reynolds in Italia. La Juve si augura di completare l’operazione questa settimana, così da poter ufficializzare il prestito al Benevento, dando il tempo necessario al giocatore di integrarsi. Il terzino made in USA è pronto a sbarcare in Europa e i tifosi attendono con ansia di conoscere tutto il suo potenziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *