Milan, 12 rigori a favore: Gasperini replica stizzito

Gian Piero Gasperini ha commentato in conferenza stampa il numero di rigori concessi al Milan finora in campionato: non è mancata la frecciata ai rossoneri. 

Alla vigilia del match contro l’Udinese di Serie A, il tecnico dell’Atalanta si è presentato in conferenza stampa per le consuete domande pre-partita. Il match contro i bianconeri è un recupero di una sfida di campionato rinviata per pioggia lo scorso dicembre.

Gian Piero Gasperini è stato chiaro, i suoi ragazzi non sono in lotta per lo scudetto, al momento è un duello solo tra le due milanesi. Proprio al club rossonero è diretta la risposta stizzita e polemica del tecnico bergamasco.

Leggi anche >>> Calciomercato, l’Atalanta sfida il Milan: piace un fantasista del Porto

Gasperini, 12 rigori al Milan: “Numero molto alto fa la differenza”

Serie A, record di rigori: Nicchi difende gli arbitri
Ibrahimovic mentre calcia un rigore (GettyImages)

L’allenatore nerazzurro ha commentato il tema delle palle inattive, definite da lui una risorsa, ma in particolare il dato dei rigori concessi ai ragazzi del collega Stefano Pioli. “Noi non abbiamo quasi mai rigori. Il numero alto di tiri dagli undici metri fa molta differenza a fine campionato. In questo senso, noi non siamo tra i più premiati“. Una stoccata, quella di Gasperini, evidentemente diretta al Milan. Infatti squadra rossonera ha raccolto in 18 giornate di Serie A ben 12 penalty a favore, 23 in tutto dall’inizio del 2020 ad oggi.

LEGGI ANCHE >> Ibrahimovic quinta doppietta, Cagliari un anno dopo: i numeri | VIDEO

Tra gli altri temi, l’allenatore dell’Atalanta ha ricordato in conferenza stampa che la partita di domani contro l’Udinese – in programma alle ore 15:00 – è importante per restare in scia con gli altri club in vetta. Una vittoria, permetterebbe agli orobici di scavalcare il Napoli al terzo posto. Tuttavia, i partenopei devono ancora recuperare il match contro la Juventus risalente al 4 ottobre scorso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *