Cristiano Ronaldo, 760 gol e un mistero: chi è il miglior goleador di sempre

Cristiano Ronaldo ha segnato 760 gol. Secondo alcuni sarebbe già ora il cannoniere più prolifico di sempre. Come stanno davvero le cose

Cristiano Ronaldo ha segnato il suo gol numero 760 in carriera. ha realizzato cinque reti con lo Sporting Lisbona, 118 per il Manchester United, 450 al Real Madrid, 85 alla Juventus e 102 in nazionale. Sul totale delle sue reti non ci sono dubbi. Lo stesso non si può dire sui rivali nell’effimera graduatoria per il miglior cannoniere di sempre.

CR7 infatti insegue, secondo i dati ufficiali, Romario che se ne vede accreditati 772 e Josef Bican a quota 805. Quest’ultimo, morto nel 2001, è stato un simbolo del calcio danubiano. Ha giocato per cinque squadre, comprese Rapid Vienna e Slavia Praga, rappresentato Austria e Cecoslovacchia, tra il 1931 e il 1955. La FIFA concorda con gli 805 gol. Ma altre font scartano da questo totale 27 marcature, realizzate come riporta la Rec.Sport.Soccer Statistics Foundation (RSSSF), con squadre riserve o formazioni dilettantistiche. Partite che non sarebbero dunque da considerare ufficiali. va anche detto, però, che la stessa fondazione spiega di non avere tutti i dati del campionato di seconda divisione in cui ha giocato nel 1952. Per questo, gli 805 della FIFA restano un riferimento indubbiamente più attendibile.

Leggi anche – Cristiano Ronaldo, la Supercoppa non basta: fissato il prossimo obiettivo della Juve

Cristiano Ronaldo, davanti o dietro a Romario

Cristiano Ronaldo, davanti o dietro a Romario
Cristiano Ronaldo, davanti o dietro a Romario

Anche il totale di reti di Romario e Pelé è tutt’altro che pacifico. O’Rey sui suoi profili social continua a difendere tutti i suoi 1283 centri, ma la FIFA gliene accredita poco più della metà, 757. Anche il Santos si è opposto alle celebrazioni di Messi, che ha battuto il record di reti con una stessa squadra. Primato che apparteneva, appunto, a Pelé con 643 gol. La squadra che ha segnato la sua carriera insieme ai Cosmos ha sostenuto che andrebbero contate anche le amichevoli, e dunque il totale di O’Rey con il club, dice il Santos, sarebbe di 1091 marcature.

Leggi anche – Juve-Napoli, Pirlo: “Vincere da allenatore è più bello, non meritavamo le critiche”

Di mille gol in carriera ha parlato anche Romario, e anche nel suo caso considerando amichevoli, selezioni giovanili, sfide celebrative. Il totale da considerare ufficiale è di 772, anche se altre fonti lo ridurrebbero ulteriormente a 745.

Quel che è certo, è che per ora Cristiano Ronaldo è nettamente in vantaggio in questa classifica rispetto al grande rivale contemporaneo, Leo Messi. L’argentino ha segnato 719 gol, e su questi, come sui 760 di CR7, non ci sono dubbi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *