Juventus beffata, l’attaccante si allontana: sfuma l’obiettivo

La Juventus potrebbe cambiare strategia sul mercato, allontanandosi da un attaccante come Gianluca Scamacca. Giungono importanti novità nell’ipotetico affare 

Scamacca Juventus
Scamacca Juventus

Quello di Gianluca Scamacca resta il nome più caldo tra quelli accostati alla Juventus. L’attaccante del Genoa piace ai bianconeri, che avrebbero avviato anche una trattativa con il Sassuolo, club proprietario del cartellino. Lo svolgimento della Supercoppa Italiana al Mapei Stadium, sede delle partite dei nero-verdi in Emilia, ha fornito la giusta occasione per trattare l’affare di persona, ma, stando alle ultime indiscrezioni riferite anche dai colleghi di Tuttosport, nella giornata di ieri non è avvenuto alcun incontro.

Come più volte ribadito dal d.s. Paratici, la Juve non ha necessità nell’acquistare un quarto attaccante. I bianconeri avrebbero sfruttato l’occasione migliore qualora si fosse presentata, ma, anche l’ipotesi Scamacca sembra ora poter sfumare. Il mancato appuntamento tra le due dirigenze ha fornito un segnale abbastanza inequivocabile: non c’è alcuna fretta.

Leggi anche -> Juventus, beffa dall’Inghilterra: sfuma un obiettivo per l’attacco

Scamacca, sfuma la Juventus: la nuova strategia

Juventus Scamacca
Juventus Scamacca

Il 22enne romano potrebbe quindi restare in prestito al Genoa fino al termine della stagione, così da maturare ulteriormente e vedere il suo valore lievitare ancora. Dopo la vittoria ottenuta ieri contro il Napoli, la dirigenza bianconera si sarebbe convinta nel voler puntare sulla rosa già a disposizione, magari affiancando Cristiano Ronaldo e Kulusevski nelle occasioni in cui Alvaro Morata avrà bisogno di riposarsi o sarà infortunato.

Nell’auspicio di recuperare presto anche Paulo Dybala e con un Chiesa in ottima forma, non c’è l’esigenza di affrettare i tempi ed investire sul mercato. Le difficoltà economiche hanno colpito anche il club del presidente Agnelli ed ogni acquisto dovrà essere oculato. La possibilità che Scamacca non firmi per la Juventus, dunque, è più alta di quanto si possa immaginare. Restano comunque oltre 10 giorni fino al termine del mercato, quelli più caldi, dove ogni trattativa potrà subire un cambiamento drastico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *