Parma, ufficiale l’acquisto dal Milan: il comunicato del club

Parma, ufficiale l’acquisto del calciatore dal Milan: la società crociata lo ha appena comunicato sul proprio sito ufficiale e sui social

Parma Andrea Conti
Parma Andrea Conti

Gran colpo quello messo a segno dal Parma che si è assicurato le prestazioni di Andrea Conti. Il terzino classe 1994 arriva dal Milan in prestito con obbligo di riscatto. In questa stagione è stato utilizzato molto poco da Stefano Pioli: solamente cinque le presenze tra campionato ed Europa League. Non è mai stato considerato una prima scelta dal suo allenatore che lo ha inserito nella lista dei possibili partenti. Sulle sue tracce c’era anche la Fiorentina che, però, ha preferito virare su altri obiettivi di mercato.

Un importante acquisto per Roberto D’Aversa che, dal suo ritorno, ha chiesto al suo club importanti sforzi in questa sessione invernale. I ducali, infatti, non se la stanno passando bene in campionato, dato che si trovano in penultima posizione, con solamente tredici punti conquistati in diciotto giornate. Questa sera scenderanno in campo all’Olimpico per l’ultimo match degli ottavi di finale della Coppa Italia contro la Lazio di Simone Inzaghi.

Leggi anche >>> Vazquez, il Parma può convincere il Siviglia con un indennizzo: il punto

Conti al Parma: i dettagli dell’affare

Conti Parma
Conti Parma

C’è anche da dire che il calciatore non è stato particolarmente fortunato con i ‘diavoli‘ visto che ha trascorso più tempo in infermeria che sul terreno di gioco. Arrivato il 7 luglio del 2017 dall’Atalanta per quasi 20 milioni di euro, a settembre dello stesso anno subisce il primo serio infortunio al legamento crociato, per lui cinque mesi di stop. L’anno seguente una operazione al ginocchio lo tiene fuori quasi sei mesi.

Ora la sua occasione per riscattarsi, in una realtà più piccola e con meno pressioni. Bisognerà comunque conquistare la salvezza, un traguardo per nulla semplice data l’agguerrita concorrenza, ma, fisico permettendo, Conti avrà tutte le capacità tecniche per riuscire a fornire un contributo estremamente importante alla causa del Parma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *