Kokorin, alla Fiorentina l’ultima grande chance: il segnale di Pradé

Daniele Pradè, il direttore sportivo della Fiorentina, è stato intervistato prima del match contro il Torino e ha parlato del neo-acquisto Kokorin e del futuro di Ribery.

Kokorin Fiorentina
Kokorin Fiorentina

Alla vigilia di Torino-Fiorentina, il direttore sportivo del club toscano è intervenuto ai microfoni di Sky Sport in merito ai colpi di calciomercato in entrata e in uscita. Uno degli affari più interessanti della finestra invernale è certamente Aleksandr Kokorin, attaccante russo dal carattere non semplice. Infatti, l’ex Zenit e Spartak Mosca ha un passato in carcere, oltre ad esser dipinto dalla stampa come un bad boy.

Leggi anche >>> Napoli, il difensore ai saluti: la Fiorentina chiude l’affare

Daniele Pradé, il ds Viola, ha raccontato che Kokorin era già stato preso in considerazione in estate: “Da tempo lo seguivamo con interesse. E’ un giocatore dalle grandi qualità. Ora dovrà ambientarsi, ha giocato in Russia e questa è una nuova realtà. Tuttavia, non si devono discutere le sue abilità tecniche. E’ un ragazzo ormai maturo, ha un bambino e ha 30 anni. E’ una grande chance giocare qui per lui“.

Fiorentina, Pradé sul futuro di Ribery

Ribery Fiorentina Infortunio
Franck Ribery (Getty Images)

Il direttore sportivo della Fiorentina ha spiegato anche il motivo per il quale Kouamé non è stato più venduto. L’attaccante resta a disposizione di Prandelli per il resto della stagione e Pradé ha confidato: “Puntiamo su di lui. Arriva da un infortunio grave, ma al momento sta bene. Per le sue qualità può dare molto a questa squadra“.

Infine, Pradé ha discusso del futuro di Frank Ribery, in scadenza contrattuale: “Non è il momento adatto per trattare. Aspetteremo tempi più sereni, ma tutto dipenderà dalle sue volontà – poi ha aggiunto – Per noi Frank è un simbolo. E’ un uomo da grandi valori, quasi un calciatore di altri tempi. Grazie a lui Castrovilli e Vlahovic sono cresciuti moltissimo. E’ un vero leader per noi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *