PSG, due calciatori positivi al Covid: il comunicato del club

Il PSG ha annunciato che Marco Verratti e Abdou Diallo sono risultati positivi al Covid: il comunicato del club e quante partite dovranno saltare. 

PSG Covid
PSG Covid

La Francia negli ultimi giorni ha registrato un nuovo rialzo dei contagi per Covid. E purtroppo, il Paris Saint-Germain ha annunciato questa sera che due suoi calciatori sono risultati positivi al Coronavirus. La squadra ha effettuato i tamponi a 48 ore dal match di campionato in trasferta in programma domenica sera contro il Lorient.

I giocatori risultati infetti sono Marco Verratti e Abdou Diallo. I due parigini resteranno in isolamento domiciliare e non saranno a disposizione di Pochettino né per gli allenamenti né per i prossimi match. Di seguito il comunicato del club.

Leggi anche >>> Mbappé, il Real Madrid attende sviluppi dal rinnovo col PSG: i dettagli

PSG, Verratti positivo al Covid: quali match salterà

Marco Verratti, il numero sei del Paris Saint Germain si è infortunato ieri in allenamento. A rischio la sua presenza in Champions League il 12 agosto contro l'Atalanta (Getty Images)
Marco Verratti (Getty Images)

Secondo le norme vigenti in Francia, il centrocampista della Nazionale italiana dovrà restare in isolamento per soli 7 giorni. Una volta terminato il periodo descritto, Verratti potrà tornare a disposizione della squadra se non dovesse avere ancora sintomi (per esempio la febbre). Ovviamente, anche Diallo dovrà rispettare la stessa durata dell’isolamento e il rientro in campo sarà previsto quando le condizioni fisiche lo permetteranno.

Marco salterà sicuramente il prossimo match di Ligue 1 contro il Lorient. Inoltre, il centrocampista del PSG dovrà guardare da casa anche la gara contro il Nimes. Teoricamente, potrà tornare a disposizione per la super sfida contro il Marsiglia, ma tutto dipenderà dalle sue condizioni fisiche e se non dovesse risultare ancora infetto. Non dovrebbe avere problemi, invece, per l’andata degli ottavi di Champions League contro il Barcellona. L’appuntamento clou è fissato al 16 febbraio, quando saranno passati più di 15 giorni dal primo tampone positivo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *