Ribery, il leader della Fiorentina senza tempo: i numeri del francese

La Fiorentina non può fare a meno di Ribery e lo dicono i numeri e le sue prestazioni: ecco perché Prandelli lo conferma titolare. Il francese entra in una speciale classifica, in cui ci sono anche Messi e Cristiano Ronaldo. 

frank ribery fiorentina
Frank Ribery Fiorentina

Franck Ribery è un simbolo per la Fiorentina, come ribadito dal direttore sportivo Pradè. Un leader dentro e fuori dal campo. Un punto di riferimento per i giovani, ma anche per Prandelli visto che è un giocatore chiave per la sua formazione.

Infatti, i dati parlano chiaro. Il centrocampista francese è tra i migliori assist-man della sua squadra ed è imprescindibile per il gioco della Viola.

Leggi anche >>> Torreira, ritorno in Serie A più vicino: la Fiorentina tratta con l’Arsenal

Ribery, assist e passaggi chiave: così fa ancora la differenza per la Fiorentina

Ribery potrebbe lasciare la Fiorentina (Getty Images)
Frank Ribery (Getty Images)

Frank ha 37 anni, il più anziano della squadra. Dieci in più rispetto alla media dei suoi compagni. Ma la sua classe non ha eguali ed è senza tempo. Infatti, ogni giocata è un’invenzione dal quale può scaturire un gol. Al momento, in campionato ha fornito 8 passaggi chiave. Finora Ribery ha realizzato 4 assist in Serie A, lo stesso numero di quelli forniti da Biraghi. Inoltre, è anche il secondo calciatore Viola che manda più volte al tiro i suoi compagni. Insomma, le palle gol passano tra i suoi piedi. Si è sbloccato andando a rete contro il Torino, ma è decisamente più concentrato a salvare la propria squadra dalla pericolosa zona retrocessione.

Ovviamente, dalla sua parte conta la grande esperienza che possiede e che lo rende così rispettato dagli avversari. La bacheca di Franck parla chiaro: nove campionati tedeschi, sei coppe nazionali, 4 supercoppe, una Champions, una Supercoppa Uefa e un mondiale per club. Insomma, ha vinto tutto soprattutto con la maglia del Bayern Monaco, con il quale ha fatto la storia.

Ora il contratto di Frank è in scadenza e gli scarsi risultati della Fiorentina non promettono nulla di buono. Tuttavia, il calciatore deciderà a fine stagione assieme alla società se rinnovare o meno. E i tifosi viola sarebbero contenti di poter ancora vedere dalle tribune dell’Artemio Franchi le sue giocate.

Ribery e un ex viola a segno da 17 stagioni di fila

Da 17 stagioni consecutive, Franck Ribery va a segno. Il gol contro il Torino lo inserisce in questa speciale top 5 che include solo grandissimi campioni che sono andati a rete nei cinque maggiori campionati. Assieme a lui anche Joaquin, ex calciatore della Fiorentina, ricordato dai suoi ex tifosi per la straordinaria rimonta al Franchi contro la Juventus, dal 0-2 al 4-2. Concludono la speciale classifica: Cristiano Ronaldo, Lionel Messi e Sergio Ramos.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *