Inter, Marotta: “Cessione del club priorità. Ma la squadra è tranquilla”

Beppe Marotta, l’amministratore delegato dell’Inter, ha fatto il punto sulla situazione societaria: c’è fretta di risolvere quanto prima il nodo sulla cessione e la squadra non è condizionata.

Marotta cessione Inter
Marotta cessione Inter

A pochi minuti dall’inizio del match tra Fiorentina e Inter, l’amministratore delegato nerazzurro è intervenuto ai microfoni di Sky Sport. Il club sta attraversando un periodo complicato, sopratutto dal punto di vista finanziario. Beppe Marotta ha spiegato come l’ambiente stia vivendo questa situazione: “E’ un momento complicato, per questioni che vanno al di là dei meriti sportivi. Noi stiamo isolando la squadra da questi problemi”. 

Successivamente, l’ad dell’Inter ha spiegato che le difficoltà finanziarie non riguardano solo il club nerazzurro: è un problema globale.

Leggi anche >>> Inter, ESCLUSIVO CT, Bellinazzo: “Suning, debito sostenibile. Due scadenze chiave”

Inter, Marotta sulla cessione: “Speriamo di risolvere presto”

Inter Moratti Suning
I giocatori dell’Inter (gettyimages)

La crisi economica dovuta alle conseguenze della pandemia, ha colpito anche la società nerazzurra. Da settimane Suning è alla ricerca di un partner solido, ma al momento non è stato trovato. Beppe Marotta ha spiegato che il problema riguardante la cessione dell’Inter è una priorità assoluta: “Speriamo di risolvere al più presto le questioni societarie. Lo dobbiamo ai tifosi e alla tradizione di questa squadra“.

Inoltre, l’amministratore delegato ha sottolineato: “I risultati positivi creano compattezza e rendono tutto più semplice. Andiamo avanti con il giusto spirito e senso di appartenenza del clubpoi ha aggiunto – La contrazione finanziaria che riguarda la nostra società non è unica. Anche altri club si trovano in condizioni simili alle nostre, ma in termini diversi“. Infine, Marotta ha voluto elogiare l’area tecnica che non si lascia troppo influenzare dai problemi economici: “Staff e calciatori sono eccezionali. Sono dei veri professionisti“.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *