Calciomercato Milan, obiettivo riscatto Brahim Diaz: i dettagli

Il Milan studia il riscatto di Brahim Diaz, che è in prestito fino a fine stagione. La volontà del club rossonero è chiara da tempo, ma ci sarà da convincere il Real Madrid

Brahim Diaz Milan
Brahim Diaz Milan strategia

Il Milan affronterà lo Spezia, dove cercherà la vittoria per rimanere in testa alla Serie A. Dopo 21 gare sono ben 49 i punti in classifica e si attende con ansia la sfida del prossimo 21 febbraio contro l’Inter. Quello potrebbe essere un incontro molto importante per la corsa Scudetto e gli uomini di Stefano Pioli vogliono arrivarci nel migliore dei modi.

Nel frattempo, i dirigenti del club di via Aldo Rossi pensano al futuro e vogliono progettare al meglio la rosa in vista della prossima stagione. Uno degli obiettivi di Maldini e Massara è Brahim Diaz, che lo scorso 31 agosto è arrivato in prestito dal Real Madrid. I contatti tra i due club sono frequenti e il Milan studia la mossa giusta per acquistarlo a titolo definitivo.

Leggi anche – Milan, Ibrahimovic pronto per Sanremo: il programma di allenamento del club

Calciomercato Milan, il Real Madrid frena su Brahim Diaz

Brahim Diaz
Brahim Diaz volontà

Brahim Diaz è un obiettivo concreto del Milan, che vuole sedersi ad un tavolo con il Real Madrid. Come riportato da Goal.com, i rossoneri hanno già espresso la volontà di trattenere lo spagnolo e sarebbero pronti a mettere sul piatto 25-30 milioni di euro. C’è però da fare i conti con la volontà dei Merengues, che non sembrano intenzionati a privarsi di lui per la prossima stagione.

Oltretutto, il calciatore classe ’99 coltiva sempre il sogno di mettersi in mostra nel club madrileno. A Milano sta bene, dove ha collezionato 4 gol e 3 assist in 25 presenze. Tuttavia, qualora Zidane decidesse di richiamarlo alla base, lui sarebbe felice di poter dimostrare il proprio valore nella capitale spagnola. Nel caso contrario, l’opzione Milan resta sicuramente la più calda e in questo senso Maldini spera di poter convincere Florentino Perez quanto prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *