Granada-Napoli, Giuntoli: “Uniti con Gattuso, i conti a fine stagione”

Granada-Napoli è la gara della conferma per i Partenopei, che cercano il successo in Europa per mettersi alle spalle un periodo difficile. Giuntoli ha commentato la trasferta degli azzurri

Giuntoli Granada-Napoli
Giuntoli Granada-Napoli

Il Napoli questa sera è impegnato contro il Granada, nella gara valida per l’andata dei sedicesimi di Europa League. I Partenopei vogliono replicare il successo contro la Juventus, arrivato nel momento più delicato della stagione. I tre punti hanno dato una boccata d’ossigeno a Gennaro Gattuso, che era stato messo in discussione nelle ultime settimane.

A pochi minuti dal fischio d’inizio della trasferta spagnola è intervenuto il il direttore sportivo Cristiano Giuntoli, raggiunto dai microfoni di Sky. Queste le sue parole: “L’Europa League è una sfida importante nel nostro cammino. Siamo tutti uniti nell’ambiente, a partire dalla proprietà e a finire dallo staff e i giocatori. La vittoria contro la Juventus ci ha dato compattezza, uno slancio in un momento piuttosto delicato. Ora dobbiamo guardare avanti”.

Leggi anche – Osimhen, il fratello critica duro il Napoli: “Non giocano per lui”

Granada-Napoli, Giuntoli commenta la gara

Granada-Napoli
Granada-Napoli Giuntoli prepartita

SU GATTUSO – “Abbiamo attraversato un periodo difficile, come accade in tutte le famiglie. Ora siamo uniti e c’è unità d’intenti. Ne usciamo più forti dopo questo periodo, poi alla fine dell’anno faremo i conti”.

SUI SINGOLI – Osimhen è rientrato dopo un lungo periodo, non è ancora al meglio ma si sta impegnando. Maksimovic e Rrahmani hanno grandi qualità, anche se hanno giocato poco insieme. Assenze? Non dobbiamo piangerci addosso, dobbiamo fare bene con i giocatori che abbiamo a disposizione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *