Dzeko, il futuro alla Roma può cambiare: l’ammissione di Fonseca

Il tecnico della Roma apre alla possibilità di schierare insieme Dzeko e Borja Mayoral in attacco. La reazione dello spagnolo

Dzeko, l'apertura di Fonseca scalda i tifosi della Roma
Dzeko, l’apertura di Fonseca scalda i tifosi della Roma

Il 2-0 in Europa League contro il Braga mette la Roma in una posizione di vantaggio in vista del ritorno. Fonseca ha schierato titolare Edin Dzeko, che ha realizzato un gol lampo per sbloccare la partita. L’ha sostituito con Borja Mayoral, sempre più a suo agio nello scacchiere del portoghese, che ha messo in ghiaccio la vittoria.

Lo spagnolo è l’asso di coppe della Roma. Nelle gare di Europa League, infatti, ha segnato quattro reti su cinque presenze in stagione. Fonseca a inizio stagione lo considerava l’alternativa a Dzeko. Ma nelle ultime settimane dopo le tensioni con l’ormai ex capitano le gerarchie si sono invertite.

Da Dzeko, ha detto Mayoral a Sky, sta imparando molto. “E’ un attaccante con grandi qualità che ha fatto tanto. Io gioco un calcio diverso, posso andare di più negli spazi” ha detto.

Leggi anche – Europa League, highlights Braga-Roma: gol e sintesi partita – Video

Roma: Dzeko e Mayoral insieme, Fonseca ci pensa

E’ bastata questa ammissione per suggerire una possibilità alternativa, una convivenza tra i due che possa esaltare le caratteristiche di entrambi. Borja Mayoral ha spiegato che potrebbe giocare insieme a Dzeko, esattamente come gli era capitato di integrarsi al Real Madrid con Karim Benzema.

“Possiamo giocare insieme, ma non posso dire niente. Non dite che ve l’ho detto” scherza con i giornalisti di Sky vedendo arrivare proprio il tecnico Fonseca per l’intervista del dopo partita.

L’allenatore non smentisce le valutazioni del suo giocatore. Intanto, fa i complimenti a entrambi per i gol e per la prestazione che hanno aiutato la Roma ad avvicinare la qualificazione per gli ottavi di Europa League.

Dal punto di vista del modulo, Fonseca non si dichiara un integralista. “La squadra sta giocando bene con una punta sola – ha detto – ma non rifiuto l’idea di schierare anche due attaccanti. Vedremo in futuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *