Sarri torna in panchina: spunta la nuova incredibile ipotesi

Maurizio Sarri potrebbe presto tornare in panchina, dato che il Tottenham l’avrebbe contattato dopo l’esonero di Mourinho 

Maurizio Sarri Tottenham
Maurizio Sarri Tottenham

Dopo un anno sabbatico, Maurizio Sarri potrebbe tornare ad allenare. L’ex tecnico di Napoli, Chelsea e Juventus è stato lontano dalle scene per tutta la durata della stagione, non riuscendo a trovare un accordo con i bianconeri per la libera uscita.

Il rapporto con la Vecchia Signora non è mai stato roseo, neanche durante lo stesso campionato, poi vinto per 1 punto sull’Inter. Proprio gli screzi interni con giocatori e dirigenza avrebbero portato il presidente Agnelli ad esonerarlo, puntando così su Andrea Pirlo per l’annata in corso. Ora, però, Maurizio Sarri è pronto a sedersi nuovamente in panchina e il Tottenham potrebbe essere la prossima destinazione.

Leggi anche -> Sarri torna in panchina: ipotesi clamorosa dalla Turchia

Maurizio Sarri, ipotesi Tottenham: i dettagli

Sarri Tottenham
Sarri Tottenham

Nel corso degli ultimi mesi non sono mancate voci ed indiscrezioni intorno al futuro di Sarri, l’ultima arriva dall’Inghilterra. Fonti vicine al Tottenham, infatti, informerebbero di un contatto tra gli Spurs e lo stesso allenatore toscano, dopo l’esonero di José Mourinho ufficializzato ieri.

Sarri, che ha già allenato in Inghilterra, portando il Chelsea alla vittoria dell’Europa League, sarebbe pronto ad una nuova esperienza in Premier. L’ex Juve avrebbe a disposizione la squadra dall’estate, potendo così costruire il suo progetto con diverso tempo a disposizione, proprio come piace fare a lui.

Al momento si tratterebbe chiaramente solo di un’indiscrezione, che nelle prossime settimane potrebbe trovare fondamento, o spegnersi nel dimenticatoio dei rumours come già successo in passato. Maurizio Sarri, al di là del Tottenham, valuterà tutte le possibili offerte, anche quella relativa ad un clamoroso ritorno al Napoli, da non escludere affatto.