Manchester City, Guardiola positivo al Covid: le condizioni del tecnico

Manchester City, anche il tecnico Guardiola con il suo assistente positivo al Covid. Le condizioni dell’allenatore.

Guardiola Manchester City 20211221
Guardiola, allenatore del Manchester City (Lapresse)

Pep Guardiola positivo al Covid. Come lui il suo assistente. Tegola non da poco per il club inglese dove attualmente i positivi sono 21. Gli impegni di Premier League premono, ma le condizioni non sono rassicuranti: il tecnico dei Citizen sembra stare bene, nel senso che la situazione è gestibile, secondo i protocolli sarebbe già in isolamento.

Salterà naturalmente la sfida di FA Cup contro lo Swindon Down, in panchina ci sarà Rodolfo Borrell. Ormai il Covid non risparmia davvero nessuno: la Serie A è di nuovo alle prese con boom contagi nelle squadre. Lo stesso vale per il campionato inglese.

Guardiola ha contratto il Covid: come sta il tecnico

Guardiola
Allenatore positivo al Covid (Getty Images)

Antonio Conte, in forza al Tottenham, aveva già fatto presente che la situazione nel calcio inglese fosse critica: l’ex Inter ci ha rimesso la partecipazione alla Conference League. Occorre correre ai ripari, per il momento i contagiati restano a casa.

Leggi ancheMuriel al Napoli: i possibili sviluppi sul colpo di De Laurentiis 

Anche Guardiola si arrende all’evidenza: quarantena e prevenzione, in attesa di nuovi test. Il Manchester City dovrà fare a meno di lui per qualche giorno. L’importante è non farlo rimpiangere, anche se quelli come lui quando mancano si sente.

Leggi anche – Ancelotti guarda in Serie A: vuole un calciatore dell’Atalanta

La salute prima di tutto, l’auspicio inglese è che i risultati arrivino ugualmente. Lo spettacolo deve continuare, forse, nonostante tutto.