Serie A, highlights Milan-Fiorentina: gol e sintesi partita – VIDEO

A San Siro scendono in campo Milan e Fiorentina per la 35a giornata di Serie A: i gol e la sintesi degli highlights 

Al Giuseppe Meazza di Milano sfida importantissima tra Milan e Fiorentina, per la lotta scudetto e per l’Europa. I ritmi sono altissimi sin dal primo minuto di gioco grazie al gioco propositivo ed imprevedibile delle due formazioni.

Rafael Leao
Rafael Leao, attaccante del Milan (laPresse)

Al 7′ l’arbitro annulla un gol a Theo Hernandez per fuorigioco. Poco dopo la reazione della squadra viola sugli sviluppi di un corner, con Igor che sciupa a due passi dalla porta. Sprecone anche Giroud, che al 15′ si divora il gol del vantaggio dinanzi a Terracciano. Lo scavetto del francese non funziona e la palla termina a lato. Bravo Maignan al 20′ a respingere una conclusione potente di Saponara.

Col passare dei minuti le squadre si allungano e ripartono in velocità da una parte e dall’altra, specialmente nei minuti precedenti all’intervallo. Il Milan chiude il primo tempo con un paio di tiri in più (nessuno nello specchio della porta), ma la Fiorentina tiene bene il campo con il 55% di possesso palla.

Milan-Fiorentina, decide Leao

Mike Maignan in Milan-Fiorentina
Mike Maignan in Milan-Fiorentina (ANSA)

Ad inizio ripresa, Leao si divora il gol del vantaggio dall’interno dell’area di rigore. Al 50′ è ancora la formazione di Pioli che va vicinissimo alla rete, ma Terracciano respinge la conclusione ravvicinata di Kessie.

Il ritmo si abbassa, con il Milan in pieno controllo del gioco e Fiorentina più attendista. I cambi di Pioli non portano scompigli alla difesa viola, molto fortunata dopo un’ora di gioco. Entra anche Ibrahimovic verso il settantesimo e con lui i rossoneri cambiano marcia e si fanno più minacciosi.

Per vedere gli highlights completi di Milan-Fiorentina -> CLICCA QUI

Al 76′ Maignan si supera su un tentativo di Cabral, l’unico vero squillo della Fiorentina del secondo tempo. Alla fine, serve l’errore di Terracciano al minuto 82′ che consegna palla a Leao con difesa viola messa male. Il portoghese si avvicina alla porta e calcia tra le gambe dei difensori della Fiorentina: il portiere si lascia sorprendere sul proprio palo. Dunque, Leao porta in vantaggio il Milan e San Siro esplode di gioia.

E così, davanti al proprio pubblico, il Milan batte la Fiorentina di misura: decide Leao e finisce 1-0. Inter costretta a vincere in casa dell’Udinese.