Inter, c’è l’accordo con Marotta: cambiano i piani per la difesa

Il calciomercato dell’Inter sta letteralmente infiammando i tifosi: novità per la difesa, c’è l’accordo con Marotta. Ora cambia tutto. 

Estate di fuoco per l’Inter e i suoi tifosi, con Marotta e Ausilio pronti ad fare grandi acquisti in questa sessione di calciomercato. Alcuni colpi sono stati praticamente già ufficializzati. Mkhitaryan ha svolto le visite mediche; Onana sarà il nuovo estremo difensore nerazzurro e Asllani andrà a rinforzare il centrocampo di Inzaghi.

Beppe Marotta ha l'accordo con il calciatore
Beppe Marotta ha l’accordo con il calciatore (LaPresse)

Chiaramente, i supporter aspettano l’arrivo di Lukaku. Altro colpo messo in cassaforte negli scorsi giorni. Ma non è l’unico. Mentre l’amministratore delegato dell’Inter cerca di strappare un accordo anche con Paulo Dybala, l’Inter è a lavoro anche per la difesa. Sono ore caldissime alla Pinetina per via delle indiscrezioni su Skriniar e l’eventuale cessione a Parigi. Ma nelle ultime ore sarebbe spuntato un clamoroso accordo con Marotta: ecco come cambiano i piani della difesa dell’Inter.

Calciomercato Inter, valzer difensori: c’è l’indizio

Marotta e Ausilio, dirigenti dell'Inter
Marotta e Ausilio, dirigenti dell’Inter (LaPresse)

Entro l’inizio del ritiro dell’Inter potrebbe esserci un clamoroso colpo di scena. Skriniar è seguitissimo dal PSG, pronto ad offrire una cifra importante superiore ai 50 milioni di euro. Con somme così elevate, nessuno diventa incedibile per la società nerazzurra, che ha confermato di voler attuare una politica sostenibile. Un chiaro messaggio anche a Dybala.

In quest’ottica, Marotta è impegnato su due fronti: la trattativa per l’uscita di Skriniar, l’affare con la Fiorentina per l’acquisto di Milenkovic. Infatti, come sostiene il Corriere dello Sport, il club nerazzurro è ormai deciso ad acquistare il centrale serbo, reduce da una stagione non esaltante.

Naturalmente, il passaggio di Milenkovic all’Inter provocherebbe un effetto domino alla viola, con Joe Barone pronto ad accogliere un nuovo difensore centrale. Sul taccuino dei dirigenti viola spunta Marcos Senesi del Feyenoord, entrato ormai in scadenza di contratto. L’acquisto di Senesi libererà Milenkovic all’Inter, che a sua volta libererà l’uscita di Skriniar. A questo punto, cambiano gli scenari su Bremer, seguitissimo dal club nerazzurro, ma troppo costoso attualmente per le tasche di Zhang.