“Totti la ama ancora”: le nuove rivelazioni sulla telenovela

La vicenda della separazione tra Francesco Totti e Ilary Blasi continua ad arricchirsi di dettagli. Parla l’investigatore privato di lei.

La separazione tra Ilary Blasi e Francesco Totti continua a tenere banco nelle pagine di cronaca. Che avesse tutte le carte in regola per diventare una vera e propria telenovela. Negli ultimi giorni però la vicenda ha assunto i tratti del thriller, perché ha appena fatto il suo ingresso una nuova figura, Ezio Denti. Chi è Ezio Denti? Semplicemente l’investigatore privato assunto dalla conduttrice per far pedinare e spiare l’ex-capitano della Roma.

totti ilary calciotoday 20221013 lapresse
Ilary Blasi. (lapresse)

Il caso Totti-Blasi si arricchisce di nuove indiscrezioni. A parlare è una figura molto particolare e decisamente rilevante. Trattasi infatti dell’investigatore privato assunto da Ilary Blasi quando aveva iniziato a sospettare che il marito la tradisse. Come ovvio che sia Ezio Denti ha potuto far luce su diversi aspetti della vicenda, che ha poi condiviso con i giornalisti del Corriere dello Sport.

Chi se non lui può rivelare quindi gli ultimi particolari scottanti. La prima curiosità riguarda il costo delle operazioni. Nella fattispecie Ilary Blasi ha speso complessivamente circa 75mila euro. L’ammontare della cifra è stato determinato dalla strumentazione molto sofisticata utilizzata per le indagini. Gps, camere a infrarossi, un’automobile e anche una moto civetta, per non parlare dei droni. Cos’ha scoperto però Denti?

Le rivelazioni dell’investigatore su Totti e Ilary

totti ilary calciotoday 20221013 lapresse
Francesco Totti. (lapresse)

In effetti la chiacchierata tra Ezio Denti ed il Corriere dello Sport ha prodotto delle curiosità piuttosto prelibate per gli amanti dei pettegolezzi. Tutto però inizia con un chiarimento. L’investigatore privato infatti nega categoricamente di aver utilizzato cimici, come denunciato da Totti in un’intervista.

Si trattava di dispositivi Gps per tracciare i movimenti dell’auto. Le cimici sono uno strumento che può usare solo la Polizia Giudiziaria su mandato di un magistrato. Denti ha poi ammesso che il famoso messaggio scoperto da TottiSono arrivato, ti aspetto in albergo” l’aveva mandato lui. Risaliva infatti al giorno in cui Ilary gli ha di fatto assegnato l’incarico. Infine il commento di uno che ne ha viste tante “Noemi Bocchi è la fotocopia di Ilary – ha detto l’investigatorequesta cosa è tipica. Secondo me Totti è ancora innamorato“.