Milan-Fiorentina 1-3, Ribery condanna Giampaolo, San Siro contesta

LIVE Milan-Fiorentina

Milan-Fiorentina 1-3 (rig. Pulgar 14′, Castrovilli 66′, Ribery 78′, Leao 80′) (espulso Musacchio 55′)

Serie A, Milan-Fiorentina 1-3. Allo stadio Giuseppe Meazza di Milano i rossoneri vengono travolti dalla Fiorentina. Decisive le reti di Pulgar su rigore, Ribery e Castrovilli. Inutile, per il Milan, la rete del 1-3 di Leao. Grazie a questo risultato la Fiorentina sale al nono posto con 8 punti. Il Milan, invece, subisce il terzo ko consecutivo e rimane al dodicesimo posto a quota 6.

Nella prima frazione di gioco la Fiorentina ha giocato meglio. La squadra di Montella è partita forte, rendendosi subito pericolosa all’11’ con Federico Chiesa: la conclusione del numero 25 è stata respinta da un ottimo intervento di Donnarumma. Dopo due minuti l’episodio chiave. Bennacer ha atterrato in area Chiesa: calcio di rigore per la Fiorentina. Sul dischetto si è presentato Pulgar. Il cileno ha spiazzato Donnarumma con un tiro preciso all’angolino basso di destra. Il Milan ha provato a reagire con Suso, ma al 28’ sono stati gli uomini di Montella ad andare vicini al raddoppio: Ribery ha lanciato Chiesa sulla destra, l’attaccante viola ha servito in scivolata Castrovilli che, a porta vuota, ha siglato il 2-0. Per fortuna dei rossoneri, però, l’arbitro ha annullato la rete per una posizione irregolare di Chiesa. Il primo tempo si è concluso con la Fiorentina in vantaggio.

Nella ripresa il Milan è rimasto in dieci uomini per l’espulsione di Musacchio e la Fiorentina ha chiuso i conti con le reti di Ribery e Castrovilli. Da segnalare anche il rigore sbagliato da Federico Chiesa al 70′. Nel finale il Milan ha trovato il gol dell’1-3 con Rafael Leao, alla sua prima marcatura con la maglia rossonera.

Leggi anche -> Serie A, Milan-Fiorentina: video highlights, gol e sintesi partita

Milan-Fiorentina 1-3, il racconto del match

90+5′- l’arbitro fischia la fine del match: Milan-Fiorentina 1-3

90+3′- problemi alla spalla per Krunic

90+1′- ci saranno 5′ di recupero

89′- tiro dalla bandierina per i rossoneri: palla allontanata dalla difesa della Fiorentina

89′- cambio per il Milan: fuori Ribery, dentro Ghezzal

87′- punizione per i rossoneri all’altezza della bandierina del calcio d’angolo di sinistra: il cross al centro di Calhanoglu è stato messo fuori dalla difesa viola

86′- ammonito Lirola: il difensore ha commesso fallo su Leao

85′- cartellino giallo anche per Calabria

85′- cross dalla sinistra di Leao per Castillejo, lo spagnolo non è riuscito ad impattare la sfera

84′- sostituzione per i viola: Boateng prende il posto di Chiesa

80′- GOOOL! Il Milan accorcia le distanze con Leao. Il portoghese ha fatto tutto da solo: ha saltato un paio di difensori e, a tu per tu con Dragowski, ha piazzato la sfera all’angolino basso di destra

79′- sostituzione anche per la Fiorentina: dentro Benassi, fuori Castrovilli

79′- cambio per il Milan: fuori Suso, dentro Castillejo

78′- GOOOL! La Fiorentina cala il tris con Ribery. Tutto è partito da Chiesa: l’attaccante viola ha aperto sulla sinistra per Ribery, il francese con una sterzata ha fatto fuori due difensori avversari e con il destro ha piazzato la palla all’angolino basso di sinistra

77′- ancora calcio d’angolo per i viola: il colpo di testa di Pezzella è stato bloccato da Donnarumma

76′- Fiorentina pericolosa con Ribery: il francese ha lasciato partire un buon tiro dal limite, palla deviata in corner da Duarte

74′- corner per la Fiorentina: nessun pericolo per la difesa rossonera

70′- Donnarumma neutralizza il rigore calciato da Chiesa! Il portiere rossonero ha respinto con un grande intervento il destro violento del numero 25

69′- calcio di rigore per la Fiorentina! Ancora una volta è stato Bennacer a commettere fallo su Castrovilli

66′- GOOOL! La Fiorentina raddoppia con Castrovilli. Cross dalla destra di Chiesa verso Ribery, Donnarumma intuisce e interviene. Sulla respinta è arrivato Castrovilli che da due passi non ha sbagliato

62′- il Milan fatica a costruire gioco dal basso a causa del pressing alto della Fiorentina

59′- calcio d’angolo per i viola: il traversone di Pulgar è terminato direttamente tra le mani di Donnarumma

58′- Fiorentina pericolosa: Pulgar ha provato un tiro potente dal limite, Donnarumma ha respinto in corner

58′- cambio per il Milan: fuori Piatek, dentro Leo Duarte

57′- Calabria ha cercato un compagno nel mezzo con un buon cross basso, ma né Piatek, né Leao si sono avventati sul pallone

55′- cartellino rosso per Musacchio! Milan in dieci uomini

53′- Giacomelli consulta il VAR per il precedente fallo di Musacchio su Ribery. Il difensore rossonero è intervenuto con il piede a martello sulla tibia dell’attaccante francese

53′- Ribery è rimasto a terra dopo il fallo subito da Musacchio: necessario l’intervento dello staff medico

52′- ammonito anche Musacchio: il centrale rossonero ha commesso fallo su Ribery

50′- punizione per il Milan dai 27 metri: il cross di Calhanogliu è stato messo fuori da Dragowski

49′- cartellino giallo per Pezzella: il difensore viola è entrato in maniera troppo dura su Piatek

48′- calcio di punizione per i rossoneri sulla destra: il cross al centro di Suso è stato allontanato dalla retroguardia della Fiorentina

46′- primo cambio per il Milan: fuori Kessiè, dentro Krunic

46′- si riparte

Milan-Fiorentina 0-1. I primi 45′ si sono chiusi con li viola in vantaggio grazie al rigore realizzato da Pulgar. Buon primo tempo per gli uomini di Montella. Deludente la prova del Milan

45+1′- l’arbitro fischia la fine del primo tempo: Milan-Fiorentina 0-1

45+1′- ci sarà 1′ di recupero

45′- cross dalla destra di Suso verso Piatek, palla troppo lunga. Si riprenderà con una rimessa dal fondo per la viola

42′- Milan in avanti: tiro dalla distanza di Calhanoglu, Dragowski ha bloccato senza problemi

41′- il Milan fa circolare palla con precisione, ma fatica a trovare il varco giusto

37′- ancora Fiorentina: Chiesa si è liberato di due giocatori e ha calciato con il destro dai 20 metri, palla a lato non di molto

36′- Fiorentina insidiosa: tiro dal limite di Pulgar, palla di poco a lato del palo sinistro

35′- ammonito Milenkovic

35′- Milan in avanti: cross dalla sinistra di Calhanoglu verso Leao, la deviazione del portoghese è stata murata da Piatek

33′- altro tiro dalla bandierina per il Milan: nessun pericolo per i viola

30′- calcio d’angolo per il Milan: palla messa fuori dal colpo di testa di Milenkovic

28′- Gol annullato alla Fiorentina! Imbucata di Ribery per Chiesa, il numero 25 ha servito in scivolata Castrovilli che a porta vuota ha insaccato in rete. L’arbitro, però, ha annullato la rete viola per un precedente fuorigioco di Chiesa

24′- occasione Milan: conclusione a giro di Suso molto insidiosa, Dragowski vola, e devia in corner

23′- buon cross dalla sinistra di Leao verso Piatek, palla troppo lunga, Dalbert ha allontanato il pericolo

19′- problemi per Castrovilli: il centrocampista viola perde sangue dal labbro

18′- cross basso di Dalbert dalla sinistra, palla troppo sul portiere

14′- GOOOL! La Fiorentina passa in vantaggio con Pulgar. IL centrocampista cileno ha piazzato la palla all’angolino basso di destra. Donnarumma spiazzato

13′- cartellino giallo per Bennacer

12′- Calcio di rigore per la Fiorentina! Fallo di Bennacer su Chiesa. Tutto è nato da un errore a centrocampo di Calhanoglu: Ribery ha rubato palla e si è involato verso l’area avversaria. A tu per tu con Donnarumma, il francese ha calciato, ma il portiere rossonero ha respinto con un miracolo. Sulla respinta è arrivato Chiesa che è stato atterrato irregolarmente da Bennacer

11′- occasione Fiorentina: Ribery ha servito in profondità Chiesa, l’attaccante viola ha calciato con violenza verso il primo palo, ma Donnarumma è stato reattivo e ha deviato in corner

10′- tiro dalla bandierina per i viola: nessun pericolo per la difesa rossonera

9′- calcio di punizione per la Fiorentina dal limite: sugli sviluppi, Chiesa ha tentato una rasoiata dai 20 metri, palla deviata in corner

8′- la prima conclusione del match è del Milan: Calabria ha provato una conclusione dalla lunga distanza, palla abbondantemente a lato

6′- Montella chiede ai suoi giocatori di cercare Dalbert con maggiore insistenza

3′- Milan insidioso: Calhnoglu ha provato a lanciare Kessiè in profondità, ottima la chiusura della difesa viola

1′- si parte! È iniziata Milan-Fiorentina

20:43- Milan e Fiorentina fanno il loro ingresso in campo

20:42- squadre nel tunnel

20:33- il ds della Fiorentina, Daniele Pradè, a Sky Sport: “Serve una prestazione convincete. La vittoria ci ha dato serenità. Siamo due squadre in costruzione che stanno lavorando per tornare grandi. Le difficoltà ci sono state solo dal punto di vista dei risultati. Sul piano del gioco, invece, abbiamo sempre fatto bene. Lavoriamo per diventare sempre più competitivi”

20:32- Massara a Sky Sport: “Ci aspettavamo un inizio difficile. Stasera ci aspettiamo di consolidare i miglioramenti visti a Torino. Giampaolo sta lavorando bene, presto vedremo i risultati. È importante che il Milan abbia una rosa competitiva, con tante alternative per l’allenatore. Ci darà soddisfazione”

20:30 Caceres ai microfoni di Sky Sport: “È un calendario difficile, vediamo cosa succede. È importante mantenere lo stesso assetto. L’inizio è stato difficile per via dei tanti giocatori nuovi. Speriamo di portare i tre punti a Firenze”

20:27- Kessiè è stato intercettato dai microfoni di Sky Sport: “La sconfitta di Torino ha fatto male, ma ora pensiamo solo alla partita di stasera. Oggi dobbiamo dare tutto sul campo per ottenere i tre punti

20:18- il Milan ha il peggior attacco del campionato con soli tre gol all’attivo

20:10- l’ultima vittoria della Fiorentina a ‘San Siro’ risale al 22 dicembre 2018, quando un gol di Chiesa regalò i tre punti ai viola

20:05- sono 79 i precedenti tra Milan e Fiorentina a ‘San Siro’ in Serie A. Il bilancio sorride ai rossoneri che conducono con 47 vittorie, contro le 12 dei viola (20 i pareggi)

20:00- il Milan ha vinto il match di ritorno della scorsa Serie A contro la Fiorentina. I rossoneri non ottengono due successi di fila contro i viola dal 2010/2011

19:42- Formazione ufficiale Milan (4-3-3): Donnarumma, Calabria, Musacchio, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer, Calhanoglu; Suso, Leão, Piatek. All.: Giampaolo

19:42- Formazione ufficiale Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Cáceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Ribéry. All.: Montella

Milan-Fiorentina, come arrivano le squadre

Questa sera, alle ore 20:45, allo stadio Giuseppe Meazza di Milano, si giocherà il posticipo della 6^ giornata di campionato tra Milan e Fiorentina. I rossoneri, attualmente, occupano la dodicesima posizione con appena sei punti (2 vittorie e 3 ko). Non va certo meglio ai viola. La squadra di Montella è al quindicesimo posto a quota 5 (1 successo, 2 pareggi e 2 sconfitte). Le squadre stanno attraversando un momento decisamente diverso. Il Milan arriva da due sconfitte consecutive subite per mano di Inter e Torino. La Fiorentina, al contrario, nelle ultime tre partite non ha mai perso, conquistando una vittoria e due pareggio. I viola, inoltre, mercoledì scorso hanno interrotto il digiuno di vittorie che durava dal 17 febbraio scorso, piegando la Samp con il risultato di 2-1. I toscani non ottengono due successi consecutivi dal dicembre 2018, quando maturarono la seconda vittoria proprio contro il Milan.

Milan-Fiorentina, i precedenti

Sono 158 i precedenti tra Milan e Fiorentina in Serie A. Il bilancio sorride ai rossoneri che conducono con 72 vittorie, 43 pareggi e 43 sconfitte. A ‘San Siro’, invece, le due squadre si sono affrontate 79 volte. La formazione allenata da Giampaolo è sempre avanti con 47 successi, 20 pareggi e 12 ko. L’ultima sfida giocatasi al ‘Meazza’ è stata vinta per 1-0 dai toscani (gol di Chiesa). Milan e Fiorentina hanno pareggiato soltanto una delle ultime undici partite disputatesi a Milano; nelle restanti dieci, i rossoneri hanno totalizzato 6 vittorie, contro le 4 dei viola.

Torino-Milan streaming e tv
Piatek è alla ricerca del primo gol su azione

Milan-Fiorentina, le probabili formazioni

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer, Calhanoglu; Suso, Piatek, Leao. All.: Giampaolo

Panchina: A. Donnarumma, Reina, Gabbia, R. Rodriguez, Duarte, Conti, Paquetà, Borini, Bonaventura, Biglia, Castillejo, Krunic, Rebic.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Ribery Chiesa. All.: Montella

Panchina: Terracciano, Venuti, Ranieri, Terzic, Ceccherini, Benassi, Ghezzal, Zurkowski, Cristoforo, Sottil, Vlahovic, K. P. Boateng.

Arbitro: Giacomelli. Assistenti: Preti e Longo. Quarto uomo Abbattista. Al Var ci sarà Maresca, affiancato da Vivenzi

Leggi anche -> Milan, Piatek e la citazione di Shevchenko: “I momenti negativi fanno parte del calcio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *